Da Trieste alla luna in stereo 3D: visita guidata

Notizia inserita il 30/01/2017

1 febbraio 2017
Palazzo Gopcevich, Sala A. Selva

Nuovo appuntamento con le visite guidate gratuite alla mostra "Da Trieste alla Luna in stereo 3D: vedere il mondo e restargli nascosto", a cura di Claudia Colecchia, responsabile della Fototeca e della Biblioteca dei Civici Musei di Storia ed Arte e curatore dell'esposizione.

Mercoledì 1 febbraio, alle ore 16.00, si potranno provare le emozioni della visione stereoscopica, muovendosi in uno spazio interattivo e scoprire quali erano le località turistiche più alla moda tra Otto e Novecento.

I visitatori potranno effettuare un viaggio nel tempo per scoprire gli scatti tridimensionali ottocenteschi che hanno reso popolare la fotografia, non solo un viaggio nei luoghi turistici: partendo da Trieste, attraverso l'Italia, il mondo occidentale e orientale ma anche nei luoghi patriottici come la casa e la tomba di Garibaldi a Caprera. Gli scatti in 3D raccontano tutte le fasi del pellegrinaggio compiuto dai triestini nel 1907, in occasione del centenario dalla nascita dell'Eroe dei due mondi.

Inoltre, si scoprirà la storia del "Bacio nella Luna", romantica suggestione ideata dal triestino Filippo Zamboni, che persino Italo Svevo cita nella "Coscienza di Zeno".

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!