Vincitori concorso Tulasi

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Questi sono i vincitori del concorso di poesia, fotografia e pittura "Tulasi", che ha avuto luogo nell'ambito del Progetto "Spazio Natura" 2005 - 2006, realizzato dall'Associazione "Centro Promozione"

Trovate l'annuncio originale del progetto e la sua descrizione in questa pagina.

Fotografia

Abbraccio - Ciro Caprino (secondo premio non professionisti)

Abbraccio - ciro caprino Ingrandisci

Pittura

Quadro vincitore del concorso del pittore leccese Maurizio Muscettola.

Maurizio Muscettola Ingrandisci

Pioggia e terra, del pittore austriaco Gernot Shmerlaib.

Pioggia e terra Ingrandisci

Scomposizione 2005, quadro materico di Sergio Bastiani, artista triestino.

Scomposizione 2005 Ingrandisci

Poesia

  1. Stefano Crisafulli (primo premio non professionisti)
  2. Alessio Iurman (non professionista segnalato)
  3. Laura Mendola - poesia del gatto domestico (non professionista segnalata)

H5N1 - Stefano Crisafulli

voli sulla groppa
di cigni generosi
solo per ucciderli
quando, maestosi,
giungono infine
dopo mesi e mesi
alla metà comune

ma il tuo 'lavoro'
non è mica finito:
con il tuo bagaglio
di veleno assopito
colpisci il pollame;
l'omicidio del resto
è il tuo vasto reame

e se potessi, non ti
fermeresti; eppure,
siamo onesti: non
c'è colpa; tu fai il
tuo mestiere: essere
un virus è replicarsi,
uccidere, trasferirsi

chi sono i complici
tuoi? È facile a dirsi
perché da sempre ti
sono stati amici, con
i loro allevamenti e
gli esperimenti insani:
noi, esseri umani.

C'era - Alessio Iurman

C'era la notte buia nel bosco
C'era la neve sugli alberi neri
C'erano gli occhi gialli del lupo
Nel buio profondo.

C'era la fame nei ventri incavati
C'era il dolore nelle deboli membra
C'era il vento a gelare le spalle
Fuori, nei campi.

C'era l'onda ruggente sul mare
C'era il mostro nell'abisso profondo
C'era la nebbia a celare lo scoglio
Sotto le pallide stelle.

C'era il sole a bruciare la pelle
C'era il tuono a destare dal sonno
C'era il tempo in attesa silente
E, d'un tratto

Più niente.

Bel gatto - Aura

Nobile esempio di disprezzo del tempo

strano essere comico e altero,
minuzioso per la pulizia del tuo pelo,
piccolo, importante felino,

sei adulto ma sembri un bambino,
sei dolce con me, fai le fusa
e ogni giorno una,

tu ne combini
e ti perdono sempre! (..dannosi felini!)

pazienza ti invoco,
non venirmi a mancare.
Un gatto ammaestrato sarebbe banale.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!