Premio Sossi 'Infermiere dell'anno' 2017

Notizia inserita il 07/06/2017

Al via la 4^ edizione del Premio "Infermiere dell'anno", promosso dal Collegio Ipasvi della Provincia di Trieste e dedicato alla collega Valentina Sossi, scomparsa prematuramente nell'agosto 2013. Il riconoscimento si propone di valorizzare le qualità degli infermieri Ipasvi operativi nella provincia, individuati fra le segnalazioni pervenute da parte della cittadinanza sulla base della loro competenza e professionalità, unite all'umanità e alla capacità di empatia con il paziente, doti caratterizzanti del "take care" infermieristico.

Le segnalazioni potranno pervenire entro e non oltre il 15 luglio 2017, utilizzando l'apposito modulo scaricabile dal sito www.ipasvitrieste.it

Una commissione dedicata selezionerà il vincitore in base al numero e soprattutto alla qualità delle segnalazioni pervenute. Il vincitore sarà premiato dal Presidente del Collegio IPASVI della Provincia di Trieste Flavio Paoletti in occasione della Cena annuale di solidarietà che il Collegio organizza nel mese di luglio, aperta agli iscritti e ai cittadini. Nel corso della serata verranno raccolti i fondi destinati alla realtà vincitrice del progetto "Ipasvi per Trieste" 2017.

Le prime tre edizioni sono andate a Giulia Gerebizza, in forze alla ASS1 Distretto 3 di Trieste nel 2014, a Lucia Sambo, coordinatore infermieristico presso il reparto di oncologia dell'Ospedale Maggiore di Trieste nel 2015 e a Rosa Mingrone, impegnata nella residenza polifunzionale per anziani Villa Verde Aurisina - Santa Croce, nel 2016.

«Sono 2mila circa gli infermieri iscritti al Collegio Ipasvi nell'area di Trieste - ricorda il presidente, Flavio Paoletti - La professione evolve ogni giorno per rispondere in maniera adeguata ai nuovi bisogni sanitari, sociosanitari e sociali della popolazione. Necessità che richiedono competenze specialistiche in costante riadeguamento, e che determinano quindi l'evoluzione sempre più accurata della professione.

Non c'è dubbio che degli infermieri ci sia grande bisogno, a Trieste soprattutto: secondo le rilevazioni Alma Laurea l'83,3% dei laureati triestini trova occupazione entro 1 anno dalla laurea - fra pubblico e privato - contro il dato nazionale del 63,6%. Ma oggi sono 103 i posti disponibili a Trieste nell'ambito del Corso di Laurea in Infermieristica 2016, a fronte di 198 domande di immatricolazione».

Info sul sito www.ipasvitrieste.it, via mail collegio@ipasvitrieste.it tel 040370122.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Salute, benessere, crescita'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!