Concerto: armonie di voci e organo nella classicità e nell'ottocento melodrammatico

Notizia inserita il 21/05/2012

I MERCOLEDÌ DEL CONSERVATORIO
INVERNO-PRIMAVERA 2012

VENERDI' 25 MAGGIO (ORE 20.00)
CHIESA SS. ERMACORA E FORTUNATO (ROIANO)

ARMONIE DI VOCI E ORGANO NELLA CLASSICITA' E NELL'OTTOCENTO MELODRAMMATICO
ADRIANA TOMI ŠIC' SOPRANO, GABRIELE AVIAN ORGANO, SIKAI LAI BARITONO

TRIESTE - "Armonie di Voci e Organo, nella classicità e nell'Ottocento melodrammatico" è il tema portante del concerto in programma venerdì 25 maggio, alle 20.00, nella Chiesa di SS. Ermacora e Fortunato a Trieste (Roiano), nell'ambito del cartellone dei "Mercoledì del Conservatorio, inverno - primavera 2012. Protagonisti dell'evento saranno la soprano Adriana Tomišic' e il baritono Sikai Lai, su musiche di Giovanni Gabrieli, Francisco Correa de Arauxo, Wolfgang Amadeus Mozart, Felix Mendelssohn-Bartholdy, Wolfgang Amadeus Mozart, Padre Davide Maria da Bergamo, Josef Gabriel Rheinberger, Vincenzo Petrali e Petr Eben, eseguite all'organo da Gabriele Avian. Il concerto rientra nel percorso di sei serate proposte dal Tartini nell'ambito del V ciclo della Stagione musicale "Suona francese", copromossa dai Governi di Italia e Francia

Ingresso libero info www.conservatorio.trieste.it

Adriana Tomišic

Adriana Tomišic' intraprende lo studio di flauto traverso presso la Scuola musicale di Pola (Croazia) nella classe di S. Stell. Iscritta nel liceo musicale della propria città, frequenta il corso di canto lirico sotto la guida di A. Petric e successivamente con A. Bossi.

Conseguito il diploma si iscrive al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste nella classe di flauto della L. Sello, successivamente è seguita da G. Di Giorgi e S. Soave con la quale sta completando il triennio superiore. Segue inoltre il 4o anno di corso di Canto con Rita Susovsky. Si è esibita in diverse formazioni cameristiche (duo chitarra-flauto, duo di flauti, quartetto di flauti "Swinging flutes", ottenendo diversi riconoscimenti in gruppi musicali orchestrali (orchestra di fiati della città di Pola, Big Band, Salonski orkestar, orchestra di flauti del Conservatorio "G. Tartini") e corali (Klapa Teranke, coro della chiesa di Beato Rosario, coro accademico del Conservatorio "G. Tartini").

Tiene concerti in Croazia, Italia, Slovenia, Austria, Irlanda, Spagna, Inghilterra, Francia e Malta (concerto con la Klapa Teranke in onore del presidente dello stato). Nel 2011 è solista nel Magnificat di Bach con il coro e orchestra del Conservatorio Tartini di Trieste. Nel 2010 ha partecipato inoltre al progetto "Le vie d'amicizia" con il coro accademico del Conservatorio Tartini, sotto la prestigiosa direzione del maestro R. Muti.

Sikai Lai

Sikai Lai, nato a Pechino, ha iniziato gli studi di canto nella sua città natale con Li Yun Hai e successivamente con Peng Kangliang, docente presso il Conservatorio di Pechino.

Nel 2006 arriva in Italia e, dopo avere studiato alla Scuola di musica "Fondazione S. Cecilia" di Portogruaro, nel 2008 entra al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste dove attualmente frequenta il 2o anno del Triennio superiore di primo livello, nella classe di Rita Susovsky. Si è esibito in diversi concerti a Trieste e in altre località del Friuli Venezia Giulia e del Veneto.

Gabriele Avian

Gabriele Avian comincia lo studio del pianoforte con Lomareggia, iscrivendosi prima al Conservatorio "J. Tomadini" di Udine nella classe di Lino Falilone e poi al Corso di Organo e Composizione organistica al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste nella casse di Marcello Girotto. Partecipa a esecuzioni pubbliche a Trieste e fuori (es. nella 2o "Settimana biblica" 2011, con musiche organistiche e cameristiche, "Momenti natalizi" all'Organo, nella "Messa festiva" presso Chiese triestine).

Al Tartini frequenta anche il Triennio superiore di Pianoforte, nella classe di Rita Verardi ed è stato scelto, nel 2011, per rappresentare gli studenti di musica della Regione in iniziative del MIUR in ambito internazionale. Ha partecipato a diverse Masterclasses pianistiche e organistiche. È anche appassionato di Coralità nel cui campo spesso accompagna gruppi vocali, di composizione, d'improvvisazione all'organo, di arte organaria e di educazione dei piccoli.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!