Al regista e direttore dello Stabile regionale Antonio Calenda il prestigioso Eschilo d'Oro

Notizia inserita il 28/06/2012

"Il direttore del Teatro Stabile regionale Antonio Calenda riceverà il prestigioso "Eschilo d'Oro" al Teatro Greco di Siracusa, venerdì 29 giugno, dopo la replica dello spettacolo Baccanti di cui ha firmato la regia. Il riconoscimento è tributato dall'Istituto Nazionale del Dramma Antico".

Prestigioso riconoscimento ad Antonio Calenda, direttore del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: venerdì 29 giugno, in occasione della replica del suo spettacolo Baccanti, al Teatro Greco di Siracusa, riceverà l'"Eschilo d'Oro".

L'"Eschilo d'Oro" viene conferito dall'Istituto Nazionale del Dramma Antico - fin dal 1960 - a personalità che si sono internazionalmente distinte nel campo degli studi e della prassi teatrale e della classicità greca e latina: un grande onore, dunque per Calenda riceverlo.

Regista dalla notevole carriera nel teatro di prosa e lirico, Antonio Calenda ha dedicato molta attenzione fin dagli inizi al teatro dei grandi classici, concependo più volte spettacoli per la incantata cornice del Teatro Greco di Siracusa, inseriti nei cartelloni dei vari "Cicli di rappresentazioni classiche" che vi si tengono, organizzati dall'INDA.

Fra tali messinscene vanno almeno ricordati un intenso Prometeo negli anni Novanta, l'intero ciclo dell'Orestea di Eschilo realizzata fra il 2001 e il 2003 con interpreti come Roberto Herlitzka, Piera Degli Esposti, Alessandro Preziosi, Daniela Giovanetti e, nuovamente nel 2003, l'eschileo Persiani, questi ultimi tutti spettacoli - peraltro - coprodotti dallo Stabile regionale e applauditi anche a Trieste e nella circuitazione nazionale.

Un prezioso carnet coronato quest'anno da Baccanti - il cui coro è interpretato dalle espressive danzatrici della Martha Graham dance Company - che è andato in scena con successo di pubblico e critica registrando spesso record di oltre 7.000 spettatori a replica.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!