Concerto del quartetto Apollon Musagète

Notizia inserita il 11/12/2010

Quartetto Apollon Musagete

SOCIETA' DEI CONCERTI TRIESTE
STAGIONE 2010 - 2011
Il Rossetti, 13 dicembre 2010 (ore 20.30)

LUNEDI 13 DICEMBRE, AL ROSSETTI IL QUARTETTO APOLLON MUSAGÈTE

PAWEL ZALEJSKI E BARTOSZ ZACHLOD AL VIOLINO, PIOTR SZUMIEL ALLA VIOLA E PIOTR SKWERES AL VIOLONCELLO: SONO I TALENTUOSI MUSICISTI RIUNITI DAL 2006 NEL TITOLATO QUARTETTO APOLLON MUSAGÈTE, IL GRUPPO D'ARCHI POLACCO CHE, PARTENDO DA VIENNA, HA CONQUISTATO LA CRITICA, I CONCORSI E LE PLATEE INTERNAZIONALI IN BREVISSIMO TEMPO

IL CONCERTO TRIESTINO DEDICATO A LUDWIG VAN BEETHOVEN, CON IL QUARTETTO IN DO MINORE OP.18 N. 4, JACOB TER VELDHUIS, CON IL QUARTETTO N. 3, ED A FRANZ SCHUBERT CON IL QUARTETTO IN RE MINORE D 810 «LA MORTE E LA FANCIULLA».

Pawel Zalejski e Bartosz Zachlod al violino, Piotr Szumiel alla viola e Piotr Skweres al violoncello: sono i quattro talentuosi musicisti riuniti dal 2006 nel titolato Quartetto Apollon Musagète, il Quartetto d'archi polacco che, partendo da Vienna, ha conquistato la critica, i concorsi e le platee internazionali in brevissimo tempo, aggiudicandosi subito il Primo Premio e altri tre riconoscimenti speciali al prestigioso Concorso Internazionale ARD di Monaco, nonchá il Primo Premio al Concorso per Quartetto d'Archi Vittorio Rimbotti a Firenze, un Premio Speciale al Concorso Haydn a Vienna, i Premi Bála Bartk e Ignaz Pleyel all'International Summer Academy Praga-Vienna-Budapest, e infine una borsa di studio da parte dell'Accademia Musicale Chigiana di Siena. Inutile dire che questa straordinaria messe di riconoscimenti, raggiunti in tempi estremamente serrati, ha attirato sul Quartetto l'attenzione della scena concertistica internazionale: il pubblico triestino e regionale, grazie alla programmazione della Società dei Concerti di Trieste, avrà la possibilità di apprezzare l'interplay e le raffinate dote esecutive dell'ensemble nella serata di lunedì 13 dicembre, come sempre al Rossetti (ore 20.30), nell'ambito di una performance dedicata a Ludwig van Beethoven, con il Quartetto in do minore op.18 n. 4, Jacob Ter Veldhuis, con il Quartetto n. 3, ed a Franz Schubert con il Quartetto in re minore D 810 «La Morte e la Fanciulla».

Determinazione, coerenza, fantasia e impegno sono qualità tipiche dell' Apollon Musagete, celebrate dalla critica europea: nella convinzione che la musica unisca tutte le arti e che tutte le arti siano una cosa sola, il gruppo ha voluto tributare un omaggio ad Apollo Musagète, patrono delle Muse, cui è appunto dedicato il nome dell'ensemble. La critica internazionale è unanime nel sottolineare che il talento del Quartetto si fa sentire chiaramente dal palcoscenico di ogni esibizione. Ed e' indiscutibile che il gruppo farà parlare di sá anche nei prossimi anni, con le sue esecuzioni sorprendenti.

Info: Società dei Concerti di Trieste, tel 040 362408 - societadeiconcerti@libero.it www.societadeiconcerti.net

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!