L'Armonia: stagione 2009-2010 del Teatro in Dialetto Triestino

Notizia inserita il 3/09/2009

Martedì 1 settembre, ospiti della Fondazione CRTrieste presso la Sala del Consiglio Generale, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione della XXV edizione della "STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO" organizzata e promossa dall' Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine L'ARMONIA (affiliata F.I.T.A.).

La tradizionale iniziativa, giunta allo storico traguardo dei 25 anni, si svolge con il patrocinio ed il contributo del Comune di Trieste, della Provincia di Trieste, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ed il contributo della Fondazione CRTrieste. Presenti alla conferenza stampa Bruno Cappelletti, Presidente dell'Associazione Teatrale l'ARMONIA, Giuliano Zannier e Sabrina Censky Gojak, rispettivamente Direttore e Responsabile Relazioni Esterne dell'ARMONIA. Insieme a loro i rappresentanti degli enti sostenitori, in primis Renzo Piccini, Vicepresidente del CdA della Fondazione CRTrieste, Walter Godina, Vicepresidente della Provincia di Trieste e Manuela Declich, Presidente della Commissione Cultura del Comune di Trieste. Un saluto è arrivato anche dall'Assessore alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, Roberto Molinaro e dal Presidente della Commissione Cultura della Regione, Piero Camber, che non sono potuti intervenire.

A dare il benvenuto il Vicepresidente del CdA della Fondazione CRTrieste, Renzo Piccini, che ha ricordato che la Fondazione è da molti anni vicina al mondo dei teatri cittadini. "Solo nel 2008 - afferma Piccini - a favore del settore arte, attività e beni culturali, all'interno del quale rientrano anche gli stanziamenti per i teatri, la Fondazione ha erogato quasi 4 milioni di euro." Bruno Cappelletti ha ricordato che sulla scia dell'attività primaria dell'Associazione, in questi venticinque anni l'ARMONIA ha portato avanti numerose rassegne cittadine, provinciali e regionali a sostegno della divulgazione, promozione e valorizzazione del teatro in dialetto. "Ringrazio caldamente la Fondazione CRTrieste - continua Cappelletti - ma anche la Regione, la Provincia e il Comune di Trieste, e gli sponsor privati, per il loro prezioso sostegno in tutti questi anni di attività, iniziata quasi per una scommessa e giunta a questo importante traguardo".

Un saluto lo hanno portato anche Walter Godina, Vicepresidente della Provincia di Trieste e Manuela Declich, Presidente della Commissione cultura del Comune di Trieste, presente in rappresentanza dell'assessore Massimo Greco. Entrambi hanno ringraziato l'ARMONIA per l'impreso profuso nella divulgazione del dialetto attraverso lo strumento della rappresentazione teatrale, e hanno ricordato l'importanza che gli enti pubblici di questo tipo.

L'ARMONIA e le sue Compagnie intratterranno il pubblico con una nuova Stagione teatrale, dall'ottobre 2009 al marzo 2010, in un viaggio sempre diverso. Obiettivo principale dell'Associazione è quello di divulgare e promuovere la cultura e le tradizioni popolari triestine attraverso il Teatro in Dialetto al fine di salvaguardare il patrimonio importantissimo di una Città che guarda al futuro con la consapevolezza delle sue radici.

Il Cartellone 2009-2010 che verrà inaugurato al 9 ottobre, andrà in scena nella tradizionale sede del Teatro "SILVIO PELLICO" di via Ananian a Trieste e vedrà protagonisti gli oltre 220 associati che compongono le Compagnie de L'ARMONIA (autori, registi, attrici, attori, tecnici, ecc.) e agiscono amatorialmente per la promozione e la diffusione delle nostre tradizioni e della nostra parlata.

Quest'anno, per festeggiare il 25° compleanno, L'ARMONIA propone un Cartellone comprendente 11 commedie delle quali 10 in abbonamento ed una, "A casa tra un poco", ad ingresso gratuito per gli Abbonati.

Il debutto della nuova Stagione vedrà protagonista la COMPAGNIA DEI GIOVANI (F.I.T.A.) che presenterà lo spettacolo brillante A.A.A. AMMEZZATO IN VIA MILANO liberamente tratto da Georges Feydeau, adattamento in dialetto triestino di Alessio Collutti, regia di Roberto Eramo (9-10-11 e 16-17-18 ottobre).

Il secondo appuntamento in Cartellone è con la Compagnia QUEI DE SCALA SANTA (F.I.T.A.) che metterà in scena la commedia QUELA MALEDETA BARCA di Laura Marocco Wright, regia di Silvia Grezzi (23-24-25 e 30-31 ottobre-1 novembre).

La stagione de L'ARMONIA proseguirà con la commedia comica I SEMPI QUALCHE VOLTA I LA INDOVINA di Monica Tramontina e Giorgio Fonn, regia di Monica Tramontina (6-7-8 e 13-14-15 novembre), l'allestimento è a cura del Gruppo PROPOSTE TEATRALI (F.I.T.A.).

Subito dopo sarà protagonista il Gruppo IL GABBIANO (F.I.T.A.) che questa volta ha deciso di mettere in scena QUEL PENULTIMO SCALIN da Sami Faiad, adattamento in dialetto triestino di Valnea Baso e Giorgio Dendi, regia di Osvaldo Mariutto (20-21-22 e 27-28-29 novembre).

Ancora teatro comico in dicembre per la "XXV Stagione" protagoniste LE QUOTE ROSA / Compagnia de L'ARMONIA (F.I.T.A.) con DI ZARINA, DI MADRE RUSSIA di Patrizia Sorrentino, regia di Laura Salvador (4-5-6 e 11-12-13 dicembre)

Per cominciare assieme il prossimo 2010, l' 8 gennaio al Teatro "SILVIO PELLICO" debutterà la Compagnia Teatrale I ZERCANOME (F.I.T.A.) con la commedia di Gianfranco Gabrielli ROIAN, UN PRETE, UNA STORIA regia di Paola Pipan (8-9-10 e 15-16-17 gennaio).

Il Cartellone 2009-2010 presenterà, come settimo appuntamento, il Gruppo FARITEATRO (F.I.T.A.) con lo spettacolo LA MUSINA da Eugene Labiche, adattamento in dialetto triestino di Edda Vidiz, regia di Claudio Sigovich (22-23-24 e 29-30-31 gennaio).

La Rassegna ritroverà ora QUEI DE SCALA SANTA (F.I.T.A.) che si ripresenteranno al pubblico con la commedia INTRIGO da Leo Lenz, adattamento in dialetto triestino di Marisa Gregori e Silvia Grezzi, regia di Silvia Grezzi. (5-6-7 e 12-13-14 febbraio).

Gli appuntamenti con il teatro in dialetto proseguiranno con le attrici e gli attori del Gruppo AMICI DI SAN GIOVANNI (F.I.T.A.) che metteranno in scena A PASSI PICI, PICI di Gianfranco Pacco, regia di Roberto Eramo (19-20-21 e 26-27-28 febbraio).

Il penultimo appuntamento in Cartellone sarà accompagnato dalla verve della Compagnia Teatrale EX ALLIEVI DEL TOTI (F.I.T.A.) che proporrà un nuovo testo di Bruno Cappelletti intitolato CHI XE STADO? regia dell'autore (5-6-7 e 12-13-14 marzo).

L'ultimo appuntamento del Cartellone che festeggia i 25 anni de L'ARMONIA, ad ingresso gratuito per gli Abbonati, sarà allestito proprio dalla Compagnia de L'ARMONIA (F.I.T.A.) che porterà in scena la commedia di Roberto Damiani e Claudio Grisancich A CASA TRA UN POCO regia di Andrea Busico (19-20-21 e 26-27-28 marzo).

La programmazione degli spettacoli al Teatro "SILVIO PELLICO" di via Ananian (Trieste) è prevista con i seguenti orari : venerdì e sabato alle ore 20.30, domenica alle ore 16.30.

La Campagna Abbonamenti 2009-2010 inizierà MARTEDI' 1° SETTEMBRE 2009 al TICKET POINT di Corso Italia 6/c a Trieste. Si possono sottoscrivere abbonamenti a Turno Libero e a Turno Fisso (1° e 2° Venerdì, 1° e 2° Sabato, 1a e 2 a Domenica).

Quest'anno L'ARMONIA propone l'abbonamento a 10 spettacoli + 1 spettacolo gratuito a € 80,00 (biglietti: interi € 10,00 - ridotti € 8,00). Verrà, inoltre, applicata una tariffa ridotta dell'abbonamento riservata agli spettatori sotto i 25 e sopra i 65 anni ed ai CRAL, Associazioni, ecc.

Il termine per la riconferma dei posti della passata Stagione è fissato per VENERDI' 25 SETTEMBRE 2009.

La presentazione della Stagione Teatrale avverrà domenica 13 settembre 2009, ore 18.00, al Teatro "SILVIO PELLICO" di via Ananian 5/2 aTrieste, ad ingresso gratuito.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!