El moroso de la nona

Notizia inserita il 15/01/2008

XXIII STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO
Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI e l'Associazione GRADO TEATRO

Riprendono, dopo la pausa per le festivitÓ, gli appuntamenti del Cartellone 2007-2008 della "XXIII STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO" organizzata e promossa dall' Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine L'ARMONIA (affiliata F.I.T.A.).

Venerdý 18 Gennaio alle ore 20.30, al teatro "SILVIO PELLICO" di via Ananian (Trieste), debutto di uno spettacolo realizzato in coproduzione tra la Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI (F.I.T.A.) e l'Associazione GRADO TEATRO (F.I.T.A.) andrÓ in scena la commedia in due atti in dialetto veneziano "EL MOROSO DE LA NONA" di Giacinto Gallina, regia di Bruno Cappelletti.

In una Venezia di fine '800, una famiglia di poveri gondolieri ha un'occasione unica: l'imminente regata vedrÓ come partecipante con buone possibilitÓ di successo la partecipazione di Nane, il giovane rampollo di casa. Il diavolo per˛ ci mette la coda. Uno strano cliente nel noleggiare la gondola di papÓ Momolo vi abbandona inavvertitamente un portafoglio... Chi sarÓ questo distratto cliente? E che c'entra con nonna Rosa? L'autore con penna brillante e arguta ne trae una vicenda che da oltre un secolo continua ad entusiasmare le platee.

Gli interpreti de "EL MOROSO DE LA NONA" sono: Arianna Salvador, Tullio Svettini, Giada Boccalon, Romeo Mischis, Caterina Chittaro, Renato Sclauzero e Paolo Dalfovo.

Scene di Renzo Degrassi. Costumi di Ornella Dovier. Musiche di Andrea Cicogna. Luci e fonica di Franco Davide. Rammentatrice: Lucilia Pasquali. Regia di Bruno Cappelletti.

La Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI (F.I.T.A.) e l'Associazione GRADO TEATRO (F.I.T.A.) vi danno appuntamento al Teatro "SILVIO PELLICO" di via Ananian (ampio parcheggio) i giorni 18, 19, 20, 25, 26 e 27 gennaio 2008 (feriali ore 20.30 - domenica ore 16.30).

Prevendita biglietti alla Cassa del teatro un'ora prima dello spettacolo (040.393478) e al TICKETPOINT di Corso Italia 6/c (1░ piano).

La manifestazione si svolge con il patrocinio ed il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, del Comune di Trieste - Assessorato alla Cultura e con il contributo della Fondazione CRTrieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!