Backyard Jazz Orchestra: musica balcanica in una forma vicina al jazz contemporaneo

Notizia inserita il 21/07/2013

TriesteLovesJazz 2013 - 7 luglio - 11 agosto

Giunto alla sua settima edizione, il festival proporrà un programma ricco di musicisti internazionali e artisti locali. Da Bill Evans ad Anthony Strong, passando per Sugar Blue e Franco Cerri, la rassegna si concluderà con un emozionante concerto all'alba di Glauco Venier sul molto Audace.

Eventi del 23 luglio

La musica come ponte tra centro Europa e Balcani protagonista martedì 23 luglio, alle 21.00, la Backyard Jazz Orchestra, in collaborazione con Veneto Jazz - Goethe Institute, proporrà la ricchezza e la varietà della musica balcanica in una forma vicina al jazz contemporaneo. I membri della band sono alcuni tra i musicisti più famosi provenienti dalla Germania e dai paesi balcanici assieme ai migliori esordienti dei diversi paesi. Alla direzione del gruppo saranno Stefan Schultze, pianista, compositore e vincitore del prestigioso WDR Jazz Prize, e Peter Ehwald, saxofonista e partner musicale di Schulze da molti anni.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!