Barcaccia: stagione teatrale 2007/08

Notizia inserita il 1/10/2007

La nuova stagione de 'La Barcaccia' al Teatro dei Salesiani: 24 spettacoli (5 produzioni e 19 ospitalità) dal 6 ottobre al 20 aprile. Abbonamenti in corso

Con Compagnie del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino, il Gruppo Teatrale per il Dialetto di Gianfranco Saletta, e testi dal dialettale al classico al contemporaneo (Pino Roveredo, Dürrenmatt, Goldoni, Feydeau, adattamenti da classici...), cabaret e concerti (Alpe Adria Consort, Opera Giocosa del FVG...)


Si avvia a Trieste la nuova stagione teatrale de 'La Barcaccia', nel trentennale di attività della Compagnia triestina: ricchissimo il cartellone, che dal 6 ottobre fino ad aprile presenterà 24 spettacoli al Teatro dei Salesiani di via dell'Istria 53. Cinque le produzioni de 'La Barcaccia' e ben 19 le ospitalità. Il cartellone spazierà dal teatro dialettale a quello d'autore, agli adattamenti, passando dai classici di Goldoni, ad autori del '900 come Feydeau e Dürrenmatt, fino ai contemporanei e la "prima" del testo di Pino Roveredo "Mercoledì", in programma in gennaio.

La stagione vedrà protagoniste alcune delle migliori compagnie amatoriali del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e del Trentino, affiancate da gruppi semi-professionisti o professionisti, come il Gruppo Teatrale per il Dialetto di Gianfranco Saletta, l'ensemble musicale italo-sloveno-croato Alpe-Adria Consort, e i Cori dell'Opera Giocosa del Friuli Venezia Giulia e dei Lions Singer's, diretti dal M° Severino Zannerini.

Le rappresentazioni si terranno i sabati alle 20.30 e le domeniche alle 17.30. La stagione è realizzata sotto la direzione artistica di Riccardo Fortuna, con la collaborazione dell'Unione Italiana Libero Teatro del Friuli Venezia Giulia e il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste.

L'apertura è affidata alla Barcaccia e al genere dialettale: dopo l'anteprima del 30 settembre con il teatro leggero e cabaret triestino del '900, l'inaugurazione della stagione, sabato 6 e domenica 7 ottobre, è con "Cecco Beppe brontolon", di Carlo Fortuna. La commedia, ambientata nella Trieste di fine Ottocento, tratteggia il tramonto dell'Impero asburgico e l'avvento di tempi nuovi, con il primo sciopero dei fuochisti del Lloyd del 1902. La commedia sarà replicata i fine settimana fino al 21 ottobre, i sabati alle 20.30 e le domeniche alle 17.30.

Lo spettacolo successivo, il 27 e 28 ottobre, vedrà protagonista la Compagnia 'Cambioscena' di Muggia, con un libero adattamento di "Nel bel mezzo di un gelido inverno", dell'autore e regista inglese Kenneth Branagh, in cui una messa in scena teatrale diviene una metafora della stessa esistenza umana.

Si proseguirà quindi con le altre Compagnie ospiti, che spazieranno nei generi più diversi: (informazioni dettagliate sono disponibili sui siti web www.labarcaccia.too.it e www.bekar.net)


In novembre al Teatro dei Salesiani si alterneranno: l'applaudita Assemblea Teatrale Maranese con la recitata e cantata "'Neta, storia de una pescivendola"; l'esilarante cabaret dei friulani Trigeminus (al secolo Mara e Bruno Bergamasco); la Compagnia 'Il Tomât' di Udine in "Come si rapina una banca", di Sammy Fayad, storia di una rapina alla napoletana, con padre, madre, nonno, figlio e figlia incinta; la Compagnia 'Lucio Corbatto' di Staranzano in "Amici per la pelle", adattamento della commedia di Pierre Barillet e Jean Pierre Gredy; e il 25 novembre un concerto dei Cori dell'Opera Giocosa del Friuli Venezia Giulia e dei Lions Singer's diretti da Severino Zannerini, in un excursus tra i maggiori cantautori italiani, da Modugno a Paolo Conte.

Seguiranno, in dicembre: la Compagnia 'La Caneva di Lorenzaga', di Motta di Livenza, con la commedia veneta "El barbiero de Porta Monte", il Teatro Rotondo di Trieste con il dramma "Il giudice e il suo boia", di Friedrich Dürrenmatt, il Piccolo Teatro Città di Sacile in "Le baruffe chiozzotte" di Carlo Goldoni e, il 22 del mese, musiche mozartiane con la formazione italo-slovena-croata Alpe-Adria Consort di Serenade Ensemble.

Il 2008 si aprirà, il 5 e 6 gennaio, con il Teatrobàndus di Trieste nei tratti surreali di "Commedia brillante, la", seguito dalla prima teatrale di "Mercoledì", di Pino Roveredo, testo poetico, ironico e graffiante sulla vita degli anziani, portato in scena da La Barcaccia il 12, 13, 19 e 20 gennaio. A seguire l'Eta Beta Teatro di Pordenone in "Maxim", rilettura contemporanea della fiaba di Andersen "I vestiti nuovi dell'Imperatore".

In febbraio saranno di scena: 'Noi del teatro Panta Rhei' di Trieste, con il testo brillante "In un borgo di campagna", e l'applaudita Compagnia Filodrammatica di Laives (Trento) in "Te' alla menta o te' al limone", commedia d'autore che mette alla berlina il teatro amatoriale. Il 16 e 17 febbraio sarà ospite la pluripremiata Compagnia 'La colonna infame' di Conegliano Veneto, con il testo satirico "Black Comedy", di Peter Shaffer (autore, tra l'altro, del famoso "Amadeus", trasposto in film da Milos Forman). Seguirà il Gruppo Teatrale per il Dialetto di Gianfranco Saletta, ospite de 'La Barcaccia' il 23 e 24 febbraio con "La linea di Estremo Oriente", tratto dalle "Maldobrie" di Carpinteri e Faraguna

Dall'1 al 16 marzo, i fine settimana, La Barcaccia metterà in scena la commedia "La banda dei sfigai", ispirata al film di Totò "La banda degli onesti", seguita il 29 e 30 marzo da "A.A.A. 40 anni, timido, disoccupato, conoscerebbe ragazza seria, scopo matrimonio", con il Collettivo Terzo Teatro di Gorizia, più volte premiato a livello nazionale.

La stagione si chiuderà in aprile, con: il 5 e 6 il Teatro Incontro di Trieste nel dramma americano "Jimmy Dean, Jimmy Dean" di Ed Graczyk, il 12 e 13 la Compagnia Padova Teatro nella scatenata pochade di George Feydeau "Sarto per signora". Chiuderà il cartellone, il 19 e 20 aprile, la Sezione Giovani de La Barcaccia, con il testo drammatico e pacifista "Bury the dead" di Irwin Shaw (autore di vari successi, trasposti anche in film, come "I giovani leoni" con Marlon Brando).


Prevendite e abbonamenti al Ticket Point di Corso Italia 6/c (tel. 040/3498277); ingressi: 9 euro, ridotti da 7 a 5 euro. Tessera per 10 spettacoli a scelta: 50 euro.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!