La Barcaccia: 'Jimmy Dean, Jimmy Dean'

Notizia inserita il 2/04/2008

Sabato 5 e domenica 6 il Teatro Incontro in:
"Jimmy Dean, Jimmy Dean", dal film di Robert Altman

Per la stagione di prosa de 'La Barcaccia', al Teatro dei Salesiani di Trieste, in via dell'Istria 53, sabato 5 alle 20.30 e domenica 6 alle 17.30 Il Teatro Incontro presenta "Jimmy Dean, Jimmy Dean". Dall'omonimo film di Robert Altman, su soggetto di Ed Graczyk, il ritratto di una generazione americana che fa il bilancio della propria vita. La regia è di Cristiano Pecalli.

Vent'anni dopo la morte di James Dean, nell'emporio di un paesino del Texas, si ritrovano alcune ex componenti di un locale fun-club della star ribelle del cinema. Nelle vicinanze di quell'emporio vent'anni prima erano state girate delle scene del film "Il gigante", e in loro il mito di James Dean è ancora vivo. Il ritrovarsi per alcune ore le spinge ben presto a fare un bilancio di quello che la vita ha riservato ad ognuna di loro. E, tra alcuni flashback negli anni '50, anche ad affrontare la verità su alcuni avvenimenti accaduti vent'anni prima.

Il rifugiarsi dei personaggi in schemi di vita che vorrebbero immutabili, rappresentano con efficacia sulla scena le paure più profonde della società (non solo americana) degli anni '50; non a caso l'autore affida alla presenza inaspettata e provocatoria di un transessuale lo stimolo per gli altri personaggi a guardare in se stessi.

Il Teatro Incontro, che mette in scena lo spettacolo, è stato fondato a Trieste nel 1975 da Spiro Dalla Porta Xydias. Grande appassionato di teatro, Spiro Dalla Porta Xydias nel 1954 è stato uno dei fondatori del Teatro Stabile di Trieste, divenendone poi il responsabile della scuola di recitazione.

Il Teatro Incontro, compagnia amatoriale non dialettale, punta a promuovere lavori drammatici validi dal punto di vista qualitativo e sociale, insegnando l'arte teatrale. Il gruppo è costituito da persone che hanno prima frequentato un corso preparatorio biennale.

Il Teatro Incontro ha allestito molteplici spettacoli di teatro classico, contemporaneo, medievale, musicals e favole, spaziando tra autori come Ayckbourn, Beckett, Wilder, Cechov, Pinter, Durrenmatt, Poe, Patroni Griffi, Fo. Fra i suoi ultimi allestimenti il "Don Giovanni" di Molière, "La misteriosa scomparsa di W" di Stefano Benni; "Prove d'autore" di Harold Pinter; "Pace" di Aristofane, "Porte chiuse" di Sartre, "La cantatrice Calva" di Ionesco.

Ingressi: 9 euro, ridotti da 7 a 5 euro. Prevendite: Ticket Point di Corso Italia 6/c (tel. 040/3498277), e al Teatro dei Salesiani, in via dell'Istria 53, un'ora prima delle rappresentazioni. Parcheggio nel cortile del teatro, con ingresso da via Battera.

Altre informazioni sul sito web www.bekar.net

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!