Intorno a Beljaev: Variazioni su un tema popolare russo

Notizia inserita il 28/03/2015

I Mercoledì del Conservatorio
Inverno - primavera 2015

Lunedi' 30 marzo 2015 - ore 20.30, sala Victor de Sabata la nuova produzione musicale che vede protagonista l'orchestra d'archi del Conservatorio "G. Tartini" di Trieste

"Intorno a Beljaev"
Una fascinosa produzione, dedicata ai grandi compositori russi
Maestro preparatore: Fabio Pirona

TRIESTE - Ruota intorno a musiche di Eduard Nápravník (Mélancolie op. 48 n. 3 per archi) e a una sequenza di Variazioni su un tema popolare composte da dieci grandi autori russi (fra gli altri Skrjabin, Rimskij-Korsakov, Ljadov e Sokolov) il programma messo a punto dall'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini in occasione del concerto di scena lunedì 30 marzo, nella Sala Victor De Sabata - Ridotto del Teatro Verdi, con inizio alle 20.30, per il cartellone dei 'Mercoledì' 2015.

L'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini

Ma l'intitolazione del concerto, "Intorno a Beljaev", è innanzitutto ispirata al Quartetto sul "Nome di Beljaev" che impronta questa serata, rirpendendo partire di Nikolaj Rimskij-Korsakov, Anatolij K. Ljadov, Aleksandr P. Borodin, Aleksandr K. Glazunov.

L'omaggio ai compositori russi sostanzia così un'importante produzione musicale del Conservatorio Tartini, della quale è stata anticipazione l'intervento proposto i giorni scorsi dall'Orchestra, in occasione della riapertura del Consolato Onorario d'Austria a Trieste.

L'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini

L'Orchestra d'Archi è certamente una delle formazioni più prestigiose del Conservatorio Tartini: preparata dal maestro Fabio Pirona si esibisce senza l'ausilio di un direttore perchè il lavoro svolto in sede di formazione mira ad una concezione del Quartetto d'archi esteso all'intera Orchestra. Nel 2012 e nel 2013 l'Orchestra ha suonato a Roma al Quirinale in occasione della Giornata del Ricordo, tenendo due concerti alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini

Ha eseguito numerosi concerti anche in Austria e Slovenia. Le dieci Variazioni su un tema popolare russo sono firmate da Nikolaj V. Arčybusev, Aleksandr N. Skrjabin, Aleksandr K. Glazunov, Nikolaj Rimskij-Korsakov, Anatolij K. Ljadov, JÄzeps VÄ«tols, Feliks M. Blumenfel'd, Viktor Eval'd, Alexandèr A. Vinkler, Nikolaj Sokolov.

L'Orchestra d'Archi suona senza l'ausilio di un direttore perchè il lavoro svolto in sede di preparazione mira ad una concezione del quartetto d'archi esteso all'orchestra intera. L'Orchestra ha già eseguito un vasto repertorio, dal barocco al '900 storico e, oltre che in Regione, ha eseguito numerosi concerti anche in Austria e Slovenia.

Ingresso libero previa prenotazione, info tel. 040.6724911 www.conservatorio.trieste.it

L'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini

L'Orchestra d'Archi del Conservatorio Tartini

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!