Concerto "Carso senza confini"

Notizia inserita il 20/12/2007

Vasja Legisa - violoncello
Giacomo Fuga - pianoforte

In programma Beethoven, Schumann, S. Fuga, Skerjanc, Cassadō.Kulturni dom "Igo Gruden" ad Aurisina.

Sabato 22.dicembre alle 20.00

Entrata libera.

L'associazione culturale Cello&Music in collaborazione con il Comune di Duino Aurisina e il Credito Cooperativo del Carso promuove un evento musicale pre-natalizio in occasione dell'entrata della Slovenia in area Schengen presso la Casa della cultura "Igo Gruden" di Aurisina - Trieste (in centro, dietro la chiesa). Protagonista, il duo Vasja Legisa (violoncello) e Giacomo Fuga (pianoforte). In programma: musiche di Beethoven, Schumann, S. Fuga, Skerjanc, Cassadō. L'appuntamento, a ingresso libero, č fissato per sabato 22 dicembre a partire dalle ore 20.

Vasja Legisa

Ha studiato alla Scuola superiore di musica di Winterthur-Zurich e alla Hochschule di Düsseldorf nella classe di Johannes Goritzki, ottenendo il diploma di concertista. Si č perfezionato con Franco Rossi, Mischa Maisky, David Geringas, Boris Pergamenschikow e all'Accademia di Tel Aviv.

Vincitore dei concorsi di Genova, Biella, Tortona, "Orpheus Concert Series" di Zurigo e "Jeunesses Musicales" di Belgrado. Si esibisce come solista in Austria, Francia, Germania, Inghilterra, Israele, Italia, Slovenia e Svizzera, con orchestre quali Stadtorchester Winterthur, Symphonisches Orchester Aarau, Filarmonica di Belgrado. Nel 2003 si presenta in tournee con la Holsteinisches Kammerorchester e nel 2004 come direttore e solista dell'Orchestra sinfonica di Massa e Carrara nella stagione del Teatro Guglielmi. Esegue le Suite di J.S.Bach per cello solo ad Amburgo, Lubecca, a Berlino per l'anniversario della Radio Berlin-Brandeburg e a Londra presso la St.Pauli Church nel Covent Garden. E' direttore della Si.Chamber Orchestra. Molto apprezzato come didatta, ha insegnato per diversi anni ad Amburgo; dal 2007 č docente della classe di violoncello all'Istituto musicale e di studi superiori musicali "V. Bellini" di Caltanissetta.

Giacomo Fuga

Si č diplomato al Conservatorio di Torino con la lode ed ha compiuto studi di composizione e di direzione d'orchestra. Premiato in concorsi pianistici internazionali, tra i quali Monza (1980) e Vercelli (1981), ha subito intrapreso l'attivitā concertistica suonandotra all'Auditorium Rai di Torino, l'Accademia S. Cecilia e l'Auditorium del Foro Italico di Roma, il Teatro Comunale di Bologna, l'Istituzione dei Concerti e del Teatro Lirico di Cagliari, il Festival Settembre Musica.

Dal 1987 č componente del Trio di Torino, vincitore del Primo Premio al Concorso Internazionale "G.B. Viotti" di Vercelli (1990) e del Secondo Premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Osaka 1993, col quale svolge un'intensa attivitā concertistica (Settimane Musicali di Stresa, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festival Settembre Musica, Unione Musicale di Torino, Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, Ravenna in Festival), suonando in Francia, Austria, Svizzera, Germania e Giappone dove ha eseguito il Triplo concerto di Beethoven al prestigioso Fuji Festival. Apprezzato come camerista ha collaborato con Gianandrea Gavazzeni, Franco Petracchi, Franco Maggio Ormezowski. Giacomo Fuga č docente di pianoforte principale al Conservatorio "A. Vivaldi" di Alessandria e fa parte del comitato artistico dell'Associazione "Sandro Fuga" .

Programma:

Ludwig van Beethoven (1770-1832)
Sonate in A-Dur op. 69
Allegro
Scherzo
Adagi
Allegro

Robert Schumann (1810-1856)
Fantasiestücke op. 7
Zart mit Ausdruc
Lebhaf
Rasch mit Feuer

Pavle Merkų (1927)
Tre pensieri per pianoforte solo

Sandro Fuga (1906-1994)
6 Preludi (1959/60) per pianoforte solo
Sostenuto - Poco andantino - Mosso inquieto - Sostenuto - Andante calmo - Andante lento

Lucijan Marija Skerjanc (1900-1973) Pet liricnih melodij / Cinque melodie liriche
Gaspar Cassadō (1897-1866)
Requiebros

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!