Concerto al Tartini: 'Trieste - Graz: Consonanze'

Ferruccio Busoni

Notizia inserita il 29/10/2016

Lunedì 31 ottobre 2016 - ore 20.30
Trieste - Conservatorio - Sala Tartini

Suggestioni e intrecci musicali fra Trieste e Graz risuoneranno nel terzo concerto in cartellone al Conservatorio Tartini lunedì 31 ottobre: "Trieste - Graz: consonanze" titola la serata, tappa del progetto avviato dal Tartini con il Civico Museo Teatrale "Carlo Schmidl" e il Johann-Jospeh-Fux-Konservatorium di Graz.

Una sinergia che nasce dai pentagrammi manoscritti conservati in un Fondo musicale dello Schmidl: il Fondo è quello che custodisce l'eredità musicale del compositore Carl Ferdinand Lickl, nato a Vienna nel 1803, attivo a Graz negli anni Venti dell'Ottocento, trasferitosi a Trieste nel 1830 e qui attivo fino al 1864, anno della sua morte.

Lunedì sera in Sala Tartini alle 20.30, il programma sarà dedicato a Lickl ma anche a Ferruccio Busoni, a sua madre Anna Weiss Busoni e a Wilhelm Mayer Rémy. A Trieste, infatti, Lickl era stato insegnante di pianoforte di Anna Weiss Busoni, alla quale aveva dedicato «La melanconia: pezzo caratteristico op. 53». Ferruccio Busoni, del quale ricorre quest'anno il centocinquantesimo anniversario della nascita, ha avuto a sua volta la prima formazione musicale a Trieste sotto la guida della madre, ma a Graz ha sistematizzato le proprie competenze in ambito compositivo (maturate prevalentemente da autodidatta), sotto la guida di Wilhelm Mayer Rémy, per 15 mesi nel periodo 1879-1881. Il progetto "Trieste - Graz: consonanze" riprende e ripercorre queste trame personali e musicali, affidando pagine scelte all'esecuzione degli allievi del Conservatorio Tartini e del Johann-Joseph-Fux-Konservatorium di Graz. Si esibiranno i giovani pianisti Viktoria Höller, Victoria Ravn, Constanze Schöpfer, Andrea Virtuoso, Leonie Schmarda, Christian Prohammer, Michael Guttmann, Valentin Klug, Alberto Olivo, Linda Zhu e Alessandro Chiovara, e l'organista Mario Giorgio Filippo.

Alle 17.30, al Museo Schmidl è in programma la prolusione al concerto affidata al musicologo di Graz Gregor Kokorz, in dialogo con Stefano Bianchi, Conservatore del Museo Teatrale Schmidl. Come sempre l'ingresso è libero, fino ad esaurimento per la prolusione e previa prenotazione al concerto.

Carl Ferdinand Lickl, compositore e pianista, nato a Vienna nel 1803, ha lasciato in eredità circa 140 opere che sono conservate nella Biblioteca del Museo "Carlo Schmidl" di Trieste. In queste composizioni è contenutamuna parte della storia musicale di Graz del XIX secolo. Lickl stesso, il cui fratello maggiore Carl Georg fu membro onorario dell'Associazione musicale della città austriaca dal 1847, agì negli anni venti e trenta dell'Ottocento a Graz e scrisse numerosi lavori prima di stabilirsi a Trieste dove, attraverso la sua vasta opera in campo pedagogico, partecipò alla nascita di una grande tradizione pianistica nella città. Tra i suoi allievi si annoverano tra gli altri Anna Weiss, madre di Ferruccio Busoni (il quale nel 1879 si stabilì a Graz per studiare con Wilhelm Mayer- Rémy); ecco quindi ancora un altro collegamento storico tra Graz e Trieste. Essendo un compositore di madrelingua tedesca, in una città al centro di etnie diverse ma comunque di impronta italiana, Lickl è stato una figura intermediaria e al centro di processi di scambi culturali di particolare rilevanza. Ruolo che si riflette chiaramente nelle sue composizioni e nella sua attività pedagogica.

Ferruccio Busoni nacque nel 1866 e passò la sua infanzia a Trieste. Ricevette le prime lezioni di pianoforte dalla madre Anna Weiss, eccellente pianista, e fu subito considerato un bambino prodigio, in grado di eseguire dei concerti già all'età di sette anni. Nel 1875 la famiglia traslocò a Vienna e diede così la possibilità al giovane Busoni di studiare al Conservatorio. Nel 1876 la famiglia si stabilì a Graz dove Busoni studiò composizione con Wilhelm Mayer (W. A. Rémy) e, già fino al 1881, scrisse più di 180 composizioni.

Per informazioni, Conservatorio Tartini tel. 040.6724911 www.conts.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!