Concerto nella sala del trono del Castello di Miramare

Notizia inserita il 19/06/2008

Il 21 giugno 2008, giorno del solstizio d'estate, si celebrerà la Festa della Musica, uno degli appuntamenti annuali europei più rilevanti nell'ambito della cultura e dello spettacolo che si svolgerà contemporaneamente nelle principali città del continente.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali aderisce alla Festa con lo slogan "MusicArte" promuovendo, attraverso il coinvolgimento dei propri Istituti territoriali, la realizzazione di eventi musicali gratuiti nei luoghi d'arte.

In questa occasione la Soprintendenza per i Beni Architettonici ed il Paesaggio e per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico del Friuli Venezia Giulia propone due concerti che si terranno presso la sala del trono del Museo Storico nel Castello di Miramare.

Alle 18.30 la pianista Jerka Vladilo si esibirà ne "La magia di Liszt e Chopin al Castello di Miramare", interpretando alcuni brani dei due compositori romantici, tra cui la Sonata n. 2 opera 35 del compositore polacco e una preziosa rassegna di pezzi brevi del grande maestro ungherese.

Alle 21 seguirà il concerto di musica elettroacustica "Dalla Musique Concrète alla Computer Music: un viaggio attraverso il suono", a cura degli studenti della Scuola di Musica e Nuove Tecnologie del Conservatorio "Giuseppe Tartini" di Trieste, sotto la guida del maestro Pietro Polotti. Insieme a brani di Alessandro Fogar, Ivan Penov e Marco Verardo, allievi della Scuola, verranno eseguiti pezzi di compositori del panorama internazionale della musica elettronica, quali il canadese Barry Truax, il neozelandese Dennis Smalley, il francese Bernard Parmigiani e l'inglese Jonathan Harvey.

La dimora di Ferdinando Massimiliano d'Asburgo e della sua consorte Carlotta del Belgio farà da cornice a due eventi diversi fra loro ma entrambi ispirati alle passioni che animavano la coppia arciducale: il primo più vicino alla temperie artistica dell'epoca e al profondo amore per la musica della principessa, il secondo più legato tematicamente alla passione per il viaggio e per l'esotismo del futuro Imperatore del Messico.

L'ingresso alla sala del trono sarà gratuito fino ad esaurimento dei posti previsti.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!