Domandando di Dougan. Giornata Internazionale della Montagna per Vladimiro "Miro" Dougan

Domandando di Dougan

Notizia inserita il 30/11/2017

11 dicembre 2017 ore 21
Teatro Miela
Piazza Duca degli Abruzzi 3, Trieste

In occasione della Giornata Internazionale della Montagna, 11 dicembre 2017, le sezioni triestine del Club Alpino Italiano, Società Alpina delle Giulie e XXX Ottobre, lo Slovensko planinsko društvo Trst (Società Alpina Slovena di Trieste) e l'Associazione Culturale "Monte Analogo" intendono restituire alla città la memoria di uno dei più eminenti alpinisti che Trieste abbia prodotto.

Ebbe a scrivere Julius Kugy " Se fossi il Re delle Giulie, Dougan dovrebbe essere il principe ereditario". Un'investitura solenne per Vladimiro "Miro" Dougan (1891- 1955) il cui valore alpinistico viene considerato pari a quello del suo coevo più conosciuto e celebrato Emilio Comici. Eppure, nonostante le tante e autorevoli credenziali, Dougan è scomparso dagli annali e dalla memoria. Condannato, e siamo negli anni '30 del '900, per essere d'etnia slovena e per aver prestato servizio nelle file dell'esercito austro-ungarico durante la Prima Guerra Mondiale.

Giorgio Gregorio e Flavio Ghio si sono assunti il compito di ricostruire la memoria d i Dougan cercando di ridare all'alpinista triestino, attraverso immagini e parole, la giusta collocazione nella storia facendone conoscere la figura, le realizzazioni alpinistiche, i pensieri e le emozioni. Lo fanno attraverso un film, Domandando di Dougan, che verrà proiettato in anteprima, con ingresso libero, lunedì 11 dicembre alle ore 21.00 al Teatro Miela, in Piazza Duca degli Abruzzi 3 a Trieste. Seguiranno l'incontro con gli autori e l'intervento dell'alpinista Mario Di Gallo sul tema Alpi Giulie e Carniche: montagne del silenzio

Con il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!