Enrico Brignano: Sono romano ma non è colpa mia

Notizia inserita il 9/04/2010

"Enrico Brignano regala al pubblico di Trieste due serate esilaranti di spettacolo e musica: sabato 10 e domenica 11 aprile va infatti in scena il suo Sono romano ma non è colpa mia. Lo show che intreccia musica alla grande comicità dell'artista romano è ospite fuori abbonamento al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia".

C'è un doppio appuntamento da non dimenticare per chi ama la comicità incandescente di Enrico Brignano: sabato 10 e domenica 11 aprile al Politeama Rossetti.

Il simpaticissimo comico romano ci presenterà Sono romano ma non è colpa mia: un titolo che è quasi un chiedere scusa... Perché abitare nella capitale comporta una responsabilità non indifferente: saper far meglio di chi è venuto prima di noi, molto prima di noi.

Enrico Brignano giunge al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia reduce dagli strepitosi successi teatrali e televisivi, che lo accompagnano da tempo e torna in scena con uno spettacolo articolato, dove il fulcro è rappresentato dal suo talento e dalla sua accesa comicità, ma larga parte ha anche la musica.

Uno show che dà voce a sentimenti ed emozioni. Brignano riflette ad alta voce, dà corpo ai ricordi di famiglia ma di una famiglia allargata, che risalendo di nonno in nonno, arriva fino a nonno Romolo, primo re di Roma.

Ma non ci si limiterà a questo: fuori dal nido degli affetti familiari, anche di quelli più lontani nel tempo, ce n'è per tutti, nessuno escluso. È tempo di bilanci, di riflessioni e di speranze per il futuro, con un'ispirazione sempre educata a volte surreale e mai volgare, con uno spettacolo che ha come unica grande pretesa, quella di far trascorrere una serata divertente.

Nei suoi esilaranti monologhi, Brignano, mette alla berlina vizi e virtù degli uomini di oggi, dalle paure alle manie che ciascuno serba in cuore: un viaggio tra le piccole e grandi nevrosi degli italiani. Ma in questo viaggio fortunatamente viene in soccorso, anzi in "Pronto soccorso" la risata come un sorso d'acqua fresca, capace di mandar giù e per un attimo far dimenticare qualsiasi boccone amaro. Una pausa di serenità, una pausa di buonumore.

Con l'aiuto e la maestria delle musiche di Armando Trovajoli e dell'orchestra diretta dal maestro Federico Capranica, Brignano accompagnerà il pubblico tenendolo per mano attraverso i monumenti e i ruderi dei suoi pensieri.

Sono romano ma non è colpa mia va in scena sabato alle ore 20.30 e domenica 11 in pomeridiana alle ore 16.

Lo spettacolo è scritto da Brignano con Mario Scaletta e diretto dallo stesso Enrico Brignano.

I biglietti per l'appuntamento sono disponibili presso tutti i consueti punti vendita del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia (www.ilrossetti.it).

Ulteriori informazioni sono disponibili anche sul sito internet del Teatro www.ilrossetti.it e al numero telefonico 040-3593511.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!