Concerto: il fascino romantico del canto

Notizia inserita il 18/01/2010

I MERCOLEDÌ DEL CONSERVATORIO 2010 mercoledì 20 gennaio 2010 ore 20.30 IL FASCINO ROMANTICO DEL CANTO

Protagonisti il mezzosoprano Margarita Swaczewskaja e il baritono Nikolaj Pintar, accompagnati al pianoforte da Nicola Colocci in un repertorio di arie da Schubert, Cajkovskij, Brahms.

TRIESTE - Penultimo appuntamento per il cartellone 2010 dei "Mercoledì del Conservatorio", curati dal direttore Massimo Parovel con il prof. Roberto Turrin Mercoledì 20 gennaio, alle 20.30 nell'Aula Magna del Conservatorio Tartini di Trieste, in programma una serata dedicata al "Fascino romantico del canto", protagonisti il mezzosoprano Margarita Swaczewskaja e il baritono Nikolaj Pintar, accompagnati al pianoforte da Nicola Colocci in un repertorio di arie da Schubert, Cajkovskij, Brahms. Ingresso libero previa prenotazione - tel. 040.6724911, info www.conservatorio.trieste.it.

Nikolaj Pintar, entrato giovanissimo a far parte del coro di voci bianche di San Floriano del Collio (GO) e successivamente del coro di voci miste "F.B. Sedej", continua gli studi presso la Glasbena Matica , poi presso la scuola di musica di Gorizia, nella classe di Giuseppe Botta. Ammesso al Conservatorio di Musica "G. Tartini" di Trieste, studia con Cinzia De Mola. Nel 2006 partecipa a un concerto insieme agli allievi di Eleonora Jankovic´, diretto da Boris Svara. Margarita Swarcewskaja, nata a Pärnu, in Estonia, nel 1998 partecipa alla masterclass del baritono finlandese Mati Pelo e viene selezionata nel coro dell'opera Elektra di R. Strauss, messa in scena a Pärnu. Nel 2002 si diploma presso l'Accademia Musicale estone in direzione di coro. Dal 2000 al 2006, insieme al complesso vocale estone di musica sacra Orthodox Singers diretto da V. Petrov, ha partecipato come membro e solista a più di 400 concerti e rappresentazioni sceniche in Svezia, Norvegia, Danimarca, Germania, Polonia, Estonia, Finlandia, Russia, USA, Gran Bretagna, Irlanda, Francia e Libano. Dal 2006 studia canto con Rita Susovsky presso il Conservatorio "G. Tartini" di Trieste. Canta inoltre da solista in diverse orchestre in Italia, Germania e Slovenia e dirige il coro Slavia di Udine. Nicola Colocci, nato a Trieste nel 1974, si è diplomato nel 1999 presso il Conservatorio di Musica "G. Tartini" di Trieste. Nel 2004 nel medesimo Istituto ha conseguito il Diploma in Didattica della Musica e l'abilitazione all'insegnamento dell'educazione musicale nelle scuole medie e superiori. Ha completato, inoltre, il tirocinio pianistico con Lorenzo Baldini e si è diplomato brillantemente in clavicembalo e strumenti affini con Giorgio Cerasoli. Attualmente è iscritto al Biennio di specializzazione per la didattica pianistica. Ha proseguito il perfezionamento pianistico sotto la guida di Isabella Lo Porto e ha frequentato numerose masterclass e seminari. Svolge attività concertistica in qualità di solista, accompagnatore, e in formazioni da camera sia al pianoforte che al clavicembalo suonando in Italia e all'estero.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!