32.o Festival della Canzone Triestina

Notizia inserita il 15/12/2010

32.o Festival della Canzone Triestina
TEATRO MIELA - 16 Dicembre 2010 - Ore 20.30

Dopo l'indimenticabile Lelio Luttazzi e Teddy Reno sarà il cantante e attore triestino Davide Calabrese del brillante quartetto musicale degli Oblivion a ricevere l'annuale "Premio Triestinità" e gli verrà conferito nel 32.o Festival della Canzone Triestina che si terrà giovedì 16 dicembre alle 20.30 al Teatro Miela. Freschezza, creatività, inventiva e affetto per la città di San Giusto sono i connotati peculiari di questa annuale e storica "Sanremo triestina" che quest'anno - dopo tante Edizioni al Politeama - esordisce sulla scena del Miela con quindici nuovi brani inediti e tanti interpreti. La gestione dell'evento - ideato da Fulvio Marion nel 1977 - è curata dalla Pro Loco di Trieste con l'adesione del Comune (4.a Circoscrizione), della Provincia (Assessorato alla Cultura) e dell'Amt.

Il tipico evento canoro, modernizzato e rinnovato nella sua struttura, presenterà un repertorio di nuovi motivi dialettali triestini nei generi e nelle forme musicali più varie ed eterogenee con soluzioni moderne od attuali sino agli omaggi sul pentagramma per la musicalità tradizionale. E i testi saranno legati alla caratteristica tipicità di Trieste con le sue suggestive ambientazioni storico-turistiche, i suoi personaggi anche particolari, le sue vicende caratteristiche, e quelle emozioni intrise nell'atmosfera personalissima di una città densa di nostalgici amarcord mitteleuropei, ma anche proiettata in un futuro rilancio. Noti personaggi e gruppi nelle recenti Edizioni hanno valorizzato l'evento con indubbia bravura come i "nostrani" Bandomat o i Berimbau sino a Lorenzo Pilat, e dunque al "crooner" Teddy Reno e all'indimenticabile Lelio Luttazzi. Funziona la prevendita al Ticket Point di Corso Italia 6/c.

Info: cell. 335.1396606 oppure 338.6722086

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!