Festival del Cinema Latino Americano

Notizia inserita il 23/10/2009

XXIV Festival del Cinema Latino Americano: dal 24 ottobre, a Trieste, al Teatro Miela (fino all'1 novembre) Oltre 160 opere in programma, film in concorso, rassegne e documentari Inaugurazione con il documentario "Le mie radici che volano", sullo scrittore argentino Juan Octavio Prenz, e concerto di tango con i TriestTango

Si avvia sabato a Trieste il XXIV Festival del Cinema Latino Americano: al Teatro Miela, dal 24 ottobre all'1 novembre, verranno presentati pi¨ di 160 fra film, video e documentari sulla cultura, l'arte, la storia e la realtÓ sociale dell'America Latina. Il Festival, il pi¨ vasto d'Europa nel settore, Ŕ promosso dall'APCLAI (Associazione per la Promozione della Cultura Latino Americana in Italia), con il supporto di vari enti e istituzioni italiane, europee e latino americane.

Tredici i film nella Sezione a concorso, pi¨ diverse varie sezioni tematiche, tra cui una sul grande regista brasiliano di origini italiane RogÚrio Sganzerla, maestro del cinema indipendente scomparso nel 2004. Tra le opere in programma: film presentati ai maggiori festival europei, documentari, produzioni video e televisive, opere delle Scuole di cinema e sulla musica latina (con, tra l'altro, omaggi a grandi autori come il brasiliano VinÝcius de Moraes, la cilena Violeta Parra, l'argentino Leˇn Gieco, e al tango).

La Giuria della Sezione ufficiale a concorso sarÓ composta dal pluridecennale produttore della televisione pubblica spagnola (TVE) Jaime Boix; dal noto artista e musicista italiano David Riondino; dal giornalista e documentarista indipendente triestino Massimiliano Cocozza; e dal produttore culturale Antonio Urano, da trent'anni uno dei principali promotori all'estero del cinema brasiliano.

Un'ottantina di opere presentate al Festival di Trieste saranno anche visibili "on demand" sul sito web www.arcoiris.tv , dell'omonima emittente televisiva "on line".


Il Festival inizierÓ sabato 24 nella Sala video del Teatro Miela, alle ore 18.30, con cortometraggi, documentari e opere a sfondo storico. Inaugurazione ufficiale alle 20.30 nella Sala cinema, con l'evento speciale "Le mie radici che volano", un documentario di Massimiliano Cocozza sullo scrittore e saggista argentino Juan Octavio Prenz, triestino d'adozione; il documentario viene presentato in collaborazione con la 4a Conferenza Internazionale del PEN Club di Trieste.

SeguirÓ alle 22.30 il concerto d'apertura del Trieste International Tango Festival, promosso dall'Associazione Buenos Aires, con il quintetto TriestTango e con musiche -tra gli altri- di Piazzolla, Bragato, Gardel e PÚrez Tedesco.

Il Festival del Cinema Latino Americano proseguirÓ poi da domenica 25 fino all'1 novembre, con proiezioni dal mattino fino a mezzanotte.


Tutte le principali opere nella sala cinema saranno con traduzione simultanea, e quelle in sala video in versione originale o con sottotitoli in italiano.

Tessere APCLAI, per l'ingresso libero all'intera rassegna, a 25 Euro (con riduzioni a 15 Euro), e tessere giornaliere a 5 Euro.

Altre informazioni sul sito web www.cinelatinotrieste.org e, da sabato 24, alla cassa del Teatro Miela, al tel. 040.347.76.72

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!