Il meglio del cinema breve internazionale in gara a Maremetraggio 2012

Notizia inserita il 16/06/2012

IL MEGLIO DEL CINEMA BREVE INTERNAZIONALE
IN GARA A MAREMETRAGGIO 2012

Saranno 74 i cortometraggi in concorso per la tredicesima edizione del festival.

Selezionati tra oltre 1000 opere giunte dai cinque continenti, anche quest'anno offriranno al pubblico parole e immagini provenienti da tutto il mondo, dal Cile al Canada, dal Giappone agli Stati Uniti.

Al migliore tra i migliori un premio di 10.000 euro.

Citrouille et vielles dentelles

Dalla fiction all'animazione, passando per lo sperimentale: saranno 74 le opere brevi in concorso per la tredicesima edizione di Maremetraggio, Festival Internazionale del Cortometraggio e delle Opere Prime che si svolgerà a Trieste, dal 1 al 7 luglio 2012.

Provenienti da tutti gli angoli del globo, dal Cile al Canada, dal Giappone agli Stati Uniti, con una forte presenza spagnola, francese e italiana, anche quest'anno i corti in selezione proporranno al pubblico del festival un "best of the best" del cinema breve internazionale. Tutti i cortometraggi in concorso infatti hanno già vinto, come da regolamento, uno o più premi nel circuito festivaliero europeo ed extraeuropeo. E ora si sfideranno a Trieste per aggiudicarsi l'ambitissimo premio di 10 mila euro, riconoscimento che Maremetraggio tributerà al miglior lavoro della selezione.

Thered Virgin

La tredicesima edizione della manifestazione cinematografica porterà sugli schermi triestini anteprime italiane ed europee, lavori difficilmente reperibili al di fuori del circuito festivaliero internazionale. Saranno 17 le opere di animazione in gara, mentre tra i corti di fiction, oltre ai 9 corti di registi italiani e a una forte presenza francese e spagnola, che riconferma la marcia in più di questi Paesi per quanto riguarda il cinema breve, ci sarà spazio per tante opere europee (tra i Paesi rappresentati Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Irlanda, Gran Bretagna, Croazia, Romania, Bulgaria, Polonia, Estonia, Repubblica Ceca, Svezia, Danimarca), ma anche per tanti lavori extraeuropei: in concorso corti di registi giapponesi, australiani, cileni, canadesi, israeliani, argentini, iracheni, statunitensi.

Insieme al premio di 10.000 euro al miglior corto assoluto ci saranno molti altri riconoscimenti: il premio al miglior corto italiano, il prestigioso premio "Studio Universal", realizzato grazie all'importante partnership tra Maremetraggio e il canale della celebre casa di produzione americana, che consiste nell'acquisizione dei diritti Pay per la trasmissione televisiva al miglior corto italiano votato da una giuria del canale, quello al miglior corto di animazione, il premio del pubblico Piquadro al miglior corto, il premio "Associazione Montatori" al miglior montaggio italiano, il premio del pubblico della rete "MYmovies.it", il premio al miglior corto d'attualità "RaiNews" e il premio al miglior corto "Oltre il muro" - Provincia di Trieste.

Posturas

Per gli amanti del cinema breve Maremetraggio sarà l'occasione per vedere sul grande schermo opere mai proiettate in Italia pur se pluripremiate nel resto del mondo e per interrogarsi ancora una volta sullo stato di salute del cinema breve in Italia e nel resto del mondo, per scoprire i temi che i giovani cineasti di tutto il pianeta attualmente prediligono, per esplorare, attraverso il grande schermo, luoghi e persone, pensieri, preoccupazioni e piccole manie degli uomini e delle donne d'oggi, ad ogni latitudine. Per tutti l'appuntamento con Maremetraggio è dal 1 al 7 luglio, a Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!