Giuseppe Giacobazzi, star di Zelig presenta il suo nuovo spettacolo Apocalypse

Notizia inserita il 20/02/2013

Giuseppe Giacobazzi

"Ritorna al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia l'esilarante umorismo di Giuseppe Giacobazzi, star di Zelig che presenta il suo nuovo spettacolo Apocalypse. Appuntamento da non perdere venerdì 22 febbraio alle ore 21, unica replica. Lo show è un evento "fuori abbonamento" nella programmazione 2012-2013 dello Stabile regionale".

Scooterone, rayban, indomita volontà di sentirsi - no, anzi - di "essere" giovani... Quarantenni attenzione! Al Teatro Stabile regionale arriva per una sola sera - venerdì 22 febbraio - Giuseppe Giacobazzi, con la sua irresistibile ironia sui tic da machos seduttori dei quarantenni italiani, con le sue battute roventi sull'attualità quotidiana e sui rapporti e i confronti - non sempre costruttivi - con le donne.

Apocalypse scritto e diretto da Andrea Sasselli e interpretato dal comico romagnolo è una novità per le scene italiane, tutto costruito sulla sua mimica e sul suo umorismo davvero unico.

Dai reality show ai telegiornali, dalla pubblicità alle mode del momento, ogni aspetto della nostra vita quotidiana passa nel "tritatutto" comico ed esilarante di Giacobazzi, che forse dà il suo meglio nella descrizione del rapporto di coppia e - appunto - nell'analisi degli stereotipi legati all'immagine del quarantenne perennemente "giovane". Risate incontenibili e riflessioni amare ma reali: tutto questo e molto altro è Apocalypse.

Dopo una eclettica carriera costruita fra radio, teatro, piccole televisioni ed avviata fin dal 1985, Giacobazzi approda dopo il 2000 a media di primo piano: nel 2005 ottiene una piccola parte nel film documentario il 37 sulla strage di Bologna e a settembre, partecipa a Zelig OFF . Da qui il successo nazionale: a febbraio 2006 viene notato dagli autori di Zelig Circus che lo "arruolano" per la prima serata di Canale 5. Nell'aprile del 2006, Raffaella Carrà apprezza il suo famoso brano sulle rotonde di Ravenna e lo chiama come ospite in prima serata su RAI 1 nella trasmissione Amore. Nel 2007 Giacobazzi è in prima serata su Canale 5 nella nuova edizione di Zelig dove riscuote un enorme successo e, abbandonate per un attimo le sue famose "povesie", si volge piuttosto a vicende di vita quotidiana. Nello stesso anno partecipa ad una puntata di Don Matteo su Rai1 e interpreta un assassino. Nel 2008 è presente al Maurizio Costanzo show e d'estate esce la sua seconda fatica letteraria: Una vita da paura che diventa immediatamente un best seller, nello stesso periodo partecipa al fortunato progetto Tom Tom Cabaret e ad autunno trionfa ancora a Zelig. L'anno successivo è diviso fra tour teatrale e il nuovo libro, Quel tesoro di mio figlio scritto a quattro mani con Duilio Pizzocchi. Fra il 2010 e il 2011 prende parte a Zelig e propone un nuovo spettacolo teatrale Una vita da paura, applaudito anche al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Del 2011 è anche il film Baciato dalla fortuna in cui recita al fianco di Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman mentre a Natale, debutta nel genere del "cinepanettone" con Vacanze di Natale a Cortina insieme a Christian De Sica. In questa stagione alterna le repliche di Apocalypse alle presenze a Zelig.

Apocalypse è un appuntamento "fuori abbonamento" al Politeama Rossetti solo venerdì 22 febbraio alle ore 21.

Informazioni e biglietti per lo spettacolo sono disponibili presso i consueti punti vendita dello Stabile regionale, sul sito www.ilrossetti.it. Per informazioni si può contattare anche il centralino del Teatro allo 040.3593511.

La Stagione 2012-2013 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia va in scena grazie al sostegno della Fondazione CRTrieste. Si ringraziano tutti i Soci, in particolare il Comune di Trieste, la Regione Friuli Venezia Giulia e la Provincia di Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!