Piano recital di Igor Cognolato, in memoria di Roberto Szidon

Notizia inserita il 10/06/2013

Igor Cognolato

I MERCOLEDÌ DEL CONSERVATORIO
PRIMAVERA - ESTATE 2013

MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2013
AULA MAGNA DEL CONSERVATORIO TARTINI
(via Ghega 12 - Trieste)
IGOR COGNOLATO IN CONCERTO

UN INTENSO E TOCCANTE PIANO RECITAL, IN MEMORIA DEL PIANISTA BRASILIANO ROBERTO SZIDON, CON MUSICHE DI CHARLES TOMLINSON GRIFFES (THREE PRELUDES), ROBERT SCHUMANN, LA PRIMA ASSOLUTA DI UNA PARTITURA OMAGGIO DI AMARAL VIEIRA (ELEGIA IN MEMORIAM ROBERTO SZIDON, OP.329), MUZIO CLEMENTI, FRANZ LISTZ.

TRIESTE - Un piano recital dedicato al pianista brasiliano Roberto Szidon, scomparso nel dicembre 2011, con la prima esecuzione assoluta di una composizione di Amaral Vieira (Elegia in memoriam Roberto Szidon, op.329) e con pagine musicali di Charles Tomlinson Griffes (Three preludes), Robert Schumann (Grande Humoresque, op. 20), Muzio Clementi (Sonata in sol minore, op.50 no3 "Didone abbandonata"), Franz Liszt (Totentanz. Danse macabre für Pianoforte allein): è quanto propone il piano recital dell'artista Igor Cognolato, in programma mercoledì 12 giugno, alle 20.30 nell'Aula Magna del Conservatorio Tartini di Trieste, nell'ambito dei "Mercoledì del Tartini.

Come sempre, l'ingresso è libero previa prenotazione, info tel. 040.6724911.

Igor Cognolato

Nato a Treviso nel 1965, Igor Cognolato è docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio "G. Tartini" di Trieste. Ha iniziato gli studi pianistici all'età di cinque anni con Ida Longhino; a diciannove anni si è diplomato con il massimo dei voti e la lode in pianoforte e in musica corale e direzione di coro presso i Conservatori di Venezia e di Verona.

Igor Cognolato

Ha conseguito il Konzertexamendiplom presso l'università per la musica ed il teatro di Hannover sotto la guida di Roberto Szidon debuttando con il Concerto n. 2 di Franz Liszt trasmesso in diretta dal canale radiofonico tedesco NDR. Ha perfezionato privatamente la sua preparazione artistica con Ugo Amendola (che, nel 1987, gli dedicò la sua Sesta Sonata), Michele Marvulli, Dario De Rosa, Aldo Ciccolini e Paul Badura-Skoda.

Solista con diverse orchestre (Radiophilarmonie Hannover, Orchestra da camera "Sofi a", Orchestra di Padova e del Veneto, Filarmonica di Bourgas, Filarmonica di Sliven, Savaria Symphony, Orchestra del Gran Teatro La Fenice di Venezia, etc.) ha registrato per RAI-Radiotelevisione italiana, per RAI-Eurovisione, per la Radio Tedesca NDR, e per una produzione radiotelevisiva del primo canale Norvegese. Grazie al progetto Erasmus ha tenuto masterclasses presso le Accademie di Graz e Vienna.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!