Laboratorio d'Annunzio

Notizia inserita il 29/10/2009

LABORATORIO D'ANNUNZIO
Con Marcello Crea

Venerdì 30 ottobre alle ore 20.30 presso lo spazio teatrale Arte in Palcoscenico a Trieste in via San Maurizio, 4 (Barriera) la Nuova compagnia di Prosa presenta "LABORATORIO D'ANNUNZIO" con Marcello Crea, excursus nel mondo letterario, poetico e musicale del grande autore pescarese.

Gabriele D'annunzio nella composizione delle sue opere si servì spesso di un linguaggio insolito ed artistico basato sul recupero di preziose voci arcaiche e sull'invenzione di neologismi capaci di stupire e di meravigliare; creò così il "culto della parola" ricercata soprattutto per clamorose assonanze musicali. Una esperienza linguistica originale che contribuì ad avviare il nuovo linguaggio poetico del '900 verso le svolte successive il cui scopo era conquistare fisicamente il pubblico in un rapporto sempre più diretto e meno letterario.

Quanti conobbero Gabriele D'Annunzio sostenevano che il suo fascino era nella voce, limpida, armoniosa, metallica. Il recital ripercorre le tappe più significative della produzione letteraria del grande poeta e romanziere pescarese; la traccia drammaturgica, su un'idea di Giorgio Albertazzi, è opera del toscano Simone Domenico Migliorini, che ha attinto alle espressioni più alte della creazione poetica dannunziana, come "L'Onda" e "La pioggia nel pineto" della raccolta "Alcyone", ma anche alle più celebri pagine di prosa, da "Il piacere" a "L'Innocente", "Il trionfo della morte", "Il fuoco". Marcello Crea in questo recital si immerge nella ricercata preziosità della parola dannunziana accompagnato al pianoforte dal maestro Livio Cecchelin. Informazioni e biglietteria tel. 340 7862273

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!