Concerto Ludovico Einaudi

Notizia inserita il 4/05/2008

"Le accese melodie del pianoforte di Ludovico Einaudi, incanteranno il pubblico del Teatro Stabile regionale martedì 6 maggio alle ore 21: il grande musicista sarà infatti in concerto a Trieste per una data unica."

Fra le figure di punta della musica contemporanea europea, si impone di certo Ludovico Einaudi, uno dei pianisti e compositori più celebrati del nostro tempo.

Il suo tour internazionale è passato per Spagna, Francia e Inghilterra (lo scorso 7 novembre ha tenuto un grande concerto alla Royal Albert Hall) e alcune città italiane, festeggiato da clamorosi successi ed è da poco ripartito per una serie straordinaria di concerti che lo porterà ad esibirsi in diverse città Europee, ma anche in Giappone e in India. Allo Stabile regionale Ludovico Einaudi sarà ospite d'eccellenza e protagonista assoluto di un concerto, martedì 6 maggio.

La sua musica affonda le radici nella tradizione classica con l'innesto di elementi derivati dalla musica pop, rock, folk e contemporanea. Le sue melodie, profondamente evocative e di grande impatto emotivo incantano il pubblico e conquistano i critici più severi.

Proveniente da studi classici e di avanguardia, Einaudi modella il suo stile compositivo attraverso una serie di collaborazioni con il teatro e la danza. Musica Time Out (1988), performance di teatro-danza concepita con lo scrittore Andrea De Carlo e rappresentata dagli ISO Dance Theatre e Salgari (Per terra e per mare) opera-balletto commissionata dall'Arena di Verona con testi di Emilio Salgari, Rabindranath Tagore, Charles Duke JR e presentata in prima mondiale con la coreografia di Daniel Ezralow.

L'album Le Onde (1996) rappresenta un momento essenziale nella carriera di Einaudi, al suo primo lavoro solista vero e proprio. Interpreta un ciclo di ballate per pianoforte ispirato all'omonimo romanzo di Virginia Woolf. Il disco è concentrato di quel suono circolare, raffinato e minimalista che lo porterà al successo.

Il seguito si intitola Eden Roc, sul finire del 2001 è tempo de I Giorni una dozzina di brani per piano solo, che si traducono in «una sorta di riflessione in musica», sulla scia di un viaggio africano.

Del 2003 è il doppio live La Scala:Concert 03 03 03 registrato al Teatro degli Arcimboldi di Milano, che raccoglie tutti i brani più noti dell'autore e un omaggio al rock con una versione di Lady Jane dei Rolling Stones.

Nel frattempo, la critica applaude a scena aperta: «Il merito di Einaudi? Aver riportato in auge, modernizzandola, la figura del pianista-autore-interprete delle proprie musiche».

Una Mattina, del 2004, schizza subito al primo posto delle charts britanniche della classica. Einaudi prosegue la sua ricerca intorno alla "canzone strumentale" applicando l'approccio colto ai temi e alle forme della musica popolare. Da quel momento, inizia un tour, fortunato e pressoché infinito, che lo porta in giro per l'Europa e gli offre spunti per collaborazioni inedite in bilico tra suoni colti e avanguardia, suggestioni etniche ed elettronica. Nel 2006 con Divenire, l'ultimo capitolo discografico, riceve il Disco d'Oro.

I biglietti si acquistano presso i consueti punti vendita della Biglietteria del Politeama Rossetti (da martedì a sabato 8.30-12.30, 15.30-19) e del Ticket Point di Corso Italia (giorni feriali 8.30-12.30, 15.30-19), presso il Centro Commerciale Torri d'Europa e presso Agenzia Bagolandia (via S.Marco 45, da lunedì a venerdì 9-13 e 16-19; sabato 9-12), Agenzia Peekabooh (Muggia, Riva De Amicis, 21, da lunedì a venerdì 9-12.30, 16-19; sabato 9-12) e presso le agenzie di Monfalcone (Agenzia Universal), Gorizia (Agenzia Appiani), San Vito al Tagliamento (Agenzia Medina Viaggi), Udine (Biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine), Venezia (Agenzie IAT di Piazzale Roma, San Marco e Bookshop di Venice Pavillon), Mestre (Agenzia Felicità Viaggi), Vittorio Veneto (Agenzia Medina Viaggi) e Vicenza (Agenzia Vicenza.com) e presso le altre Agenzie del Circuito Charta presenti sul territorio nazionale (elenco sul sito del Teatro). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.ilrossetti.it. e al tel. 040/3593511.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!