"Tra le pagine un'ombra": spettacolo di luci e suoni nella suggestiva cornice del Castello di Duino

Notizia inserita il 1/08/2007

Alle ore 21 di mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10 agosto

"Tra le pagine un'ombra": spettacolo di luci e suoni nella suggestiva cornice del Castello di Duino

Con un testo di Paolo Magris e musiche di Marco Sofianopulo, gli attori Mariella Terragni e Francesco Gusmitta fanno rivivere la tormentata storia d'amore fra Lou Andreas-Salomé e il poeta Rainer Maria Rilke che proprio fra le mura del vecchio maniero a picco sul golfo di Trieste iniziò a scrivere le sue celebri Elegie Duinesi

Nelle serate di mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10 agosto, con lo spettacolo "Tra le pagine un'ombra" prosegue il ciclo di rappresentazioni organizzate dall'Airsac Europa per il ciclo "Sogno d'estate tra cielo e mare", nell'affascinante cornice del cortile del Castello di Duino arroccato su uno sperone roccioso a picco sul Golfo di Trieste, attuale dimora storica dei principi della Torre e Tasso (von Thurn und Taxis).

Ispirato alla tradizione degli spettacoli di "son et lumiere" dei castelli francesi, "Tra le pagine un'ombra" fa rivivere il tormentato rapporto d'amore che il poeta praghese Rainer Maria Rilke (che proprio nel Castello di Duino,nel 1912, ospite della principessa Marie Thurn und Taxis, iniziò a scrivere le sue celebri "Elegie duinesi") ebbe con Lou Andreas-Salomé, sua fiera sostenitrice che lo accompagnò fino alla morte. Lo spettacolo, basato su un testo scritto da Paolo Magris, si avvale oltre che di suggestivi giochi di luce, delle musiche originali di Marco Sofianopulo ed ha come interpreti Francesco Gusmitta nel ruolo di Rainer Maria Rilke e Mariella Terragni, nel ruolo di Lou Andreas Salomé.

Scelta non casuale quella di proporre al pubblico lo spettacolo Tra le pagine un ombra (costo del biglietto: 10 euro), visto che fino al 21 ottobre prossimo il Castello di Duino ospita la grande mostra "Rainer Maria Rilke: il poeta e i suoi angeli" allestita dall'Associazione culturale Dioniso di Milano lungo il percorso turistico del vecchio maniero. La mostra è strutturata in tre "finestre", immaginando che Rainer Maria Rilke (1875-1926), affacciato da una stanza del castello, apra il proprio sguardo commosso sul mare Adriatico e sull'orizzonte più lontano, compiendo un viaggio nella memoria, tra incontri e luoghi decisivi di un percorso artistico irripetibile.

Castello di Duino
Tel. 040208120; Fax 040208022
e-mail: castellodiduino@libero.it
www.castellodiduino.it

Pagine correlate:

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!