Musica: il pianista udinese Matteo Londero vince il premio Maria Grazia Fabris 2013

Notizia inserita il 03/12/2013

Premio pianistico "Maria Grazia Fabris", l'edizione 2013 va al musicista udinese Matteo Londero, allievo del Conservatorio Tomadini e del docente Claudio Mansutti

TRIESTE - Il Premio-Borsa di Studio "Maria Grazia Fabris" - edizione 2013 è stato assegnato a Matteo Londero, ventiquattrenne allievo del Conservatorio Tomadini, dove frequenta l'ultimo anno nella classe di pianoforte del prof. Claudio Mansutti. Lo ha deciso la Commissione giudicatrice del Premio, presieduta da Nino Gardi, composta dai direttori del Conservatorio Tartini di Trieste Massimo Parovel e del Tomadini di Udine Franco Calabretto e dai docenti Giuliana Pastore e Roberto Turrin.

Matteo Londero, vincitore del Premio pianistico Maria Grazia Fabris, edizione 2013

La Commissione, riunita domenica primo dicembre al Conservatorio Tartini per le audizioni pubbliche dei partecipanti al Premio, ha espresso un deciso compiacimento per l'alto livello messo in campo da tutti i partecipanti a questa 9^ nona edizione della manifestazione, dedicata alla pianista e docente Maria Grazia Fabris, per lunghi anni docente al Conbservatorio Tartini, concertista nota a livello internazionale dopo gli studi e il perfezionamento al fianco di maestri insigni come Carlo Zecchi e Nikita Magaloff a Taormina ed Arturo Benedetti Michelangeli a Lugano.

Al concertismo affiancava da subito l'attività didattica, dimostrando assiduità ed una particolare sensibilità nell'avvicinare i giovani alla musica: al Conservatorio Tartini ha coperto per oltre un trentennio.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!