Muggia in musica 2013: Marusa Pisliar propone un recital di musiche classiche e popolari suonate con la citara

Notizia inserita il 21/05/2013

Prosegue la XVI edizione di "MUGGIA IN MUSICA 2013 - itinerari musicali tra storia, arte a musica". Organizzazione dell'Associazione musicale SERENADE ENSEMBLE con la collaborazione del Comune. Il secondo dei tre concerti a ingresso libero si terrà venerdì 24 maggio alle ore 18.30 al campiello di calle dei Pancera (nel centro storico di Muggia) con l'interprete slovena Marusa Pisliar, che proporrà un recital di musiche classiche e popolari suonate con la citara.

Prosegue la sedicesima edizione di "Muggia in musica 2013 - itinerari musicali tra storia, arte a musica", manifestazione a ingresso libero organizzata dall'Associazione musicale Serenade Ensemble con la collaborazione del Comune di Muggia.

Il secondo dei tre concerti in programma si terrà venerdì 24 maggio alle ore 18.30 al campiello di calle dei Pancera (nel centro storico di Muggia). Sarà un appuntamento con un'interprete singolare, la slovena Marusa Pisliar, che proporrà un recital di musiche classiche, caratteristiche e popolari suonate da uno strumento "mitteleuropeo" per eccellenza: la citara, conosciuta anche come cetra. Si tratta di uno strumento a pizzico orizzontale molto usato in Ungheria, Austria e Slovenia, che può accompagnare la voce o altri strumenti o figurare (come in questo caso) da solista.

Infine, venerdì 31 maggio alle ore 18.30 presso la basilica di Muggia Vecchia, concerto finale con il sestetto Alpe-Adria Consort, punta di diamante della sezione classica dell'Accademia Regionale di Strumenti a Fiato "Serenade Ensemble". Giulia Fonzari e Cristiano Velicogna al clarinetto, Elisa Pacorig e Giacomo Sfetez al fagotto, Luka Grego e Andrea Sfetez al corno interpreteranno un programma interamente dedicato a Ludvig van Beethoven con l'esecuzione del "Rondino" (opera postuma) e del raro Sestetto in mi bemolle op.71. L'ingresso ai concerti è libero.

L'Associazione musicale Serenade Ensemble nel 2012 ha oltrepassato il prestigioso traguardo dei 25 anni di attività. In un quarto di secolo sono stati oltre 500 i concerti sostenuti in Italia e all'estero dai complessi di solo fiati o con piano, archi, voce e percussioni, spaziando dal '700 ai giorni nostri, in una sorta di "lungo viaggio" interpretato dai tanti musicisti che hanno collaborato con l'associazione. Tre i CD finora prodotti ("Fiati nel '900", "Serenate Romantiche", "Kurt Weill mix") e alcuni DVD (tra cui l'Omaggio a Gershwin), e degne di mnezione tra le numerose attività collaterali che hanno dato un respiro ancora più profondo all'anima della Serenade, il Progetto Giulio Viozzi, le stagioni concertistiche come "Muggia in Musica" in palcoscenici storici quali l'ex Goethe Institut, volte in particolare all'esecuzione di pagine di autori conterranei quali Giulio Viozzi, FabioVidali, Pavle Merkù, Antonio Smareglia, Luigi Dallapiccola e Stefano Sacher. Anche il teatro musicale è stato affrontato con "Jesus Christ Under the Star" o "InQuieto900" o ancora negli spettacoli per giovani (l'Usignolo e la Rosa e il Pesciolino d'oro) nonché la commedia dialettale "Machinista machinista daghe oio".

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!