Iniziativa Cats: trova il sosia, in attesa del celebre musical a Trieste

Notizia inserita il 11/03/2014

"In attesa del musical Cats il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia lancia l'iniziativa "CaTS - Trova il sosia" che ha lo scopo di identificare fra i mici di casa quelli più simili ai protagonisti del musical. Le foto dei mici devono pervenire a teatro entro domenica 16 marzo. Lunedì 17 una giuria sceglierà i gatti e le foto più attinenti allo spettacolo".

I gatti del musical Cats

Attendendo il musical Cats, ormai prossimo al debutto al Politeama Rossetti, il Teatro Stabile regionale organizza una simpatica iniziativa dedicata a tutti i "gattofili", "CaTS: Trova il sosia" che ha lo scopo di identificare fra gli amatissimi mici di casa, i più somiglianti ai celebri personaggi dello spettacolo nato dalla fantasia di Thomas Stearns Eliot e Andrew Lloyd Webber.

Cats, in effetti, è il musical più famoso al mondo - una vera icona, che a Trieste arriva nella preziosissima originale edizione inglese, per la regia di Trevor Nunn - ma è anche un inno d'amore al mondo dei felini. I gatti sono gli assoluti protagonisti dello spettacolo, raccontati in poesia dall'autore Thomas Stearns Eliot, in musica da Webber, ma anche splendidamente tratteggiati dagli irraggiungibili make-up e dai costumi di John Napier, e riprodotti in tutti i loro scattanti e sinuosi movimenti nelle splendide coreografie di Gillian Lyne...

Ecco dunque l'idea di cercare fra i nostri mici i sosia di quelli che applaudiamo sulla scena... e non c'è che l'imbarazzo della scelta: ci sono infatti Viktoria, la gattina bianca, Munkustrap, il gattone grosso e grigio che protegge gli altri, l'anziano Old Deuteronomy imponente e dal pelo lungo, Mr. Mistoffelees, piccolo micio nero apparentemente timido, ma capace di fare magie. E non potranno mancare i sosia di Grizabella anziana, grigia, un tempo molto glamour, del pacioso Bustopher Jones che ama il buon cibo e gironzola elegante tutto nero e con le zampette bianche... Infine Gus magro e malandato, ma pieno di stupendi ricordi del teatro dove "abitava", Skimbleshanks il gatto rosso dalle zampe bianche, con luccicanti occhi verdi e lo scatenato Rum Tum Tugger micio elegante e rubacuori, giocherellone e scherzoso (le loro foto sono visibili una ad una sulla pagina Facebook Il Rossetti).

Dunque chi crede di avere come amico un "sosia" dei Cats di Webber, è invitato a fotografarlo e inviare l'immagine via mail all'indirizzo ilaria.lucari@ilrossetti.it, specificando a quale personaggio si intende associare il proprio felino, entro domenica 16 marzo 2014.

Lunedì 17 marzo una giuria valuterà l'effettiva somiglianza, ma anche la creatività dei padroni nel realizzare gli scatti ricevuti. A presiederla sarà Giorgio Cociani, il presidente dell'associazione Il Gattile Onlus, una struttura privata di Trieste in cui transitano circa 200 cuccioli e più di 1000 gatti adulti, sostenuta da offerte, donazioni e dal lavoro dei volontari. Gli altri membri della giuria saranno la responsabile dell'Ufficio stampa del Politeama Rossetti, Ilaria Lucari, e il giornalista Emanuele Esposito.

I tre mici vincitori "regaleranno" ai loro proprietari biglietti omaggio per uno degli spettacoli in cartellone allo Stabile regionale nei prossimi mesi: le altre foto più belle verranno pubblicate sui canali del Teatro ed esposte al Politeama Rossetti a partire da mercoledì 19 marzo, data del debutto del grande musical a Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!