Scadenza bando: Opening Band Music Crossing Over 2014 - Festival musica emergente

Notizia inserita il 16/01/2014

Opening Band Music Crossing Over 2014

L'Opening Band Music giunge alla sua settima edizione e cambia formula. Superata la componente che ne faceva in qualche misura un concorso per band emergenti, viene potenziata e valorizzata la parte educativa, rendendo il festival un percorso musicale di crescita per i nostri ragazzi, ricco di incontri e seminari.

«Ho ritenuto importante mettere in risalto e rinforzare il percorso di preparazione e di formazione musicale, poiché la vocazione dell'Assessorato è, prima di tutto, educativa e pedagogica. Grazie al lavoro degli educatori dei Poli di Aggregazione Giovanile, insieme a Scuola di Musica 55 - il partner che abbiamo scelto ci affianchi per l'edizione 2014 dell'Opening - auspico di offrire alle nostre ragazze e ragazzi un percorso di qualità che possa magari rinforzarli nella spendita dei loro talenti in campo musicale». Evidenzia l'Assessore all'Educazione Antonella Grim, che continua «Il nuovo Opening Band Music rientra nelle progettualità e nelle strategie di sviluppo delle politiche giovanili di Area Educazione, che vedono i Poli di Aggregazione Giovanile i luoghi della progettazione e della sperimentazione. Presenti in due sedi, in piazza della Cattedrale a San Giusto e a Borgo San Sergio, attraverso queste strutture l'Assessorato da sempre promuove iniziative e servizi per il sostegno e il consolidamento della sperimentazione culturale e artistica, con percorsi di partecipazione attiva e responsabile dei giovani cittadini. Non a caso quest'anno abbiamo voluto legare in una progettualità parallela i due percorsi più importanti, artistico uno, ARTEFATTO, musicale l'altro, l'OPENING, per sottolineare il "pensiero" che ad entrambi sottende: l'opportunità di far misurare i nostri giovani in azioni concrete che possano anche essere opportunità professionali per il loro domani».

Infatti, in questa edizione 2014, Opening Band Music svilupperà il tema "Crossing Over", per celebrare il tema del crossover: un invito a miscelare generi e suggestioni, per ottenere un ibrido musicale grazie all'incrocio di stili e culture. Crossing Over è anche il tema che caratterizza la nona edizione del progetto artistico "Artefatto", altra progettualità storica ma aperta ai mutamenti dei Poli. I tre gruppi "vincitori" si esibiranno in una serata loro dedicata, all'interno degli appuntamenti previsti per Artefatto 2014, nel periodo tra il 24 maggio e il 15 giugno.

Quest'anno ci avvarremo della collaborazione della Consulta Giovanile del Comune e della Casa della Musica/ Scuola di Musica 55.

L'obiettivo dell'Opening è offrire ai giovani musicisti emergenti un'occasione per esprimere la loro passione artistica e un banco di prova del loro talento, fornendo ai partecipanti l'opportunità di reciproca conoscenza e confronto.

Si rivolge a musicisti emergenti (band o solisti) con musiche e testi di propria composizione, giovani tra i 15 e i 26 anni, residenti o domiciliati nella regione Friuli Venezia Giulia.

Fasi del festival

1) Gennaio 2014: Preselezioni Tutti i musicisti regolarmente iscritti si esibiranno dal vivo con un brano proprio, presso le sale prove del Polo di Aggregazione Giovanile e quelle della Casa della Musica/ Scuola di Musica 55. Una commissione artistica sceglierà dodici brani tra quelli presentati. Verranno valutate creatività e originalità (musicale e dei testi) e tecnica (compositiva ed esecutiva).

2) Febbraio/ marzo 2014: Workshop

I dodici musicisti (band o solisti) che avranno superato la preselezione, saranno suddivisi in tre gruppi e inizieranno delle sessioni di formazione sulla produzione musicale. Quattro incontri guidati da tutor dedicati: nei primi tre, le esecuzioni musicali saranno argomento di discussione e di valutazione, alla fine la commissione selezionerà un musicista (band o singolo) per ciascun gruppo di lavoro. Nell'ultimo incontro i tre selezionati si esibiranno per la commissione che segnalerà il progetto più completo ed interessante, sia dal punto di vista artistico che espressivo.

3) Maggio/ giugno 2014: Esibizioni

I tre nomi selezionati si esibiranno in una serata loro dedicata, all'interno degli appuntamenti previsti per Artefatto 2014, nel periodo tra il 24 maggio e il 15 giugno. I dodici nomi che hanno partecipato ai workshop avranno l'opportunità di esibirsi durante gli eventi estivi organizzati presso il Toti.

Ci si può iscrivere entro il 21 gennaio 2014. La scheda d'iscrizione è scaricabile dal sito del Comune di Trieste (www.retecivica.trieste.it) e dal sito della Casa della Musica/ Scuola di Musica 55 (www.scuoladimusica55.it).

Commissione

La commissione sarà composta da esperti del settore. Verrà anche segnalato con una menzione il chitarrista che nell'arco della manifestazione si sarà rivelato come "il più promettente", al quale verrà assegnato un riconoscimento intitolato a Gabriele Manfioletti, musicista e chitarrista particolarmente attivo nel panorama musicale giovanile della nostra città, scomparso nel 2008.

Novità dell'opening 2014

Inaugurato nel 2007, il Festival ha messo a disposizione delle formazioni emergenti di ogni area musicale (rock, pop, metal, jazz, rap, funk, prog etc.) un'opportunità di espressione artistica su un palco professionale, di fronte ad un folto pubblico e ad una giuria specializzata composta da giornalisti, addetti ai lavori nel campo dello spettacolo e musicisti (ricordiamo nelle passate edizioni Claudio Simonetti, Andrea Massaria, Alessandro Seravalle, Giuseppe Signorelli, Donato Zoppo, Giorgio Coslovich, Al Castellana, Hiroshi Masuda, Daniela Pobega, Francesco Candura, Paolo Muscovi, Ricky Carioti, Dorina Leka etc...).

A seguito delle esibizioni, tra i gruppi selezionati veniva scelto un gruppo vincitore, che riceveva in premio la possibilità di aprire il concerto di una band affermata.

Il percorso che si snodava prevedeva, accanto ai concerti, una serie di stage in più ambiti collegati al festival.

Questo in sintesi quanto accadeva nelle varie edizioni che si sono succedute, con la preziosa collaborazione di associazioni, musicisti e formatori professionisti.

La riflessione che fin dalla prima edizione accompagna la progettazione e la realizzazione del festival ha portato alla nuova edizione 2013/14: Opening Band Music_Crossing Over. La novità è una maggiore attenzione all'aspetto formativo: i gruppi selezionati parteciperanno a dei workshop, in cui acquisire stimoli e spunti per lavorare direttamente ad un proprio progetto musicale e svilupparlo.

I componenti della commissione, professionisti del campo, faranno da tutor, in un contesto di workshop di gruppo, in cui interagiscono più band.

Al termine del percorso verrà selezionata una band/musicista solista, che avrà la possibilità di esibirsi all'interno della mostra d'Arte "Artefatto 2014".

Pre-Opening

Da ricordare il "Preview" del festival, svoltosi il 26 settembre 2013 presso il Teatro Miela, all'interno di NEXT 2013: il concerto dei Rezophonic, band italiana fondata a scopo benefico dal batterista Mario Riso e composta da diversi artisti della scena musicale italiana. Il ricavato del concerto è stato devoluto a sostegno del progetto idrico AMREF, che ha come scopo la realizzazione di pozzi d'acqua ai confini fra Kenya e Tanzania, con il coinvolgimento delle popolazioni locali, per "offrire da bere a chi ha veramente sete". Inserito nel programma internazionale di NEXT 2013, in collaborazione con la Consulta Giovanile del Comune di Trieste, l'evento ha voluto dare spessore all'idea della musica come promozione di tempi sociali e di impegno politico.

In preparazione dell'Opening, a dicembre 2013 si sono svolti dei workshop aperti ai musicisti.

Links utili:

Per informazioni, bando di concorso ed aggiornamenti, visitare i seguenti siti:

https://www.facebook.com/ricretoti
www.retecivica.trieste.it/
www.scuoladimusica55.it
http://www.artefatto.info

Locandina dell'Opening Band Music Crossing Over 2014

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!