Concerto Strings and piano recital: Quintetto Amartè

Notizia inserita il 6/09/2011

Quintetto Amartè

CONCERTI NEL CASTELLO 2011
Trieste - Miramare, Sala del trono
22 luglio- 16 settembre, ore 20.30

VENERDI' 9 SETTEMBRE, ORE 20.30

STRINGS AND PIANO RECITAL: QUINTETTO AMARTE'

Arianna Bonatesta pianoforte, Tommaso Zuccon Ghiotto, Alessandro Oliva violino, Matteo Rocchi viola, Carlo Casamichele violoncello musiche di Schumann e Šostakovič in collaborazione con la Scuola di Musica- Trio di Trieste

Trieste - Penultimo appuntamento per il cartellone dei Concerti nel Castello di Miramare, a Trieste: una serata nel segno di una straordinaria fascinazione musicale, che si sprigionerà dal repertorio di autori come Robert Schumann (Quintetto in Mi diesis maggiore op. 44 per pianoforte ed archi) e Dmitri Šostakovič (Quintetto per pianoforte e archi in Sol minore op. 57), ma soprattutto dalle corde e dalla tastiera del prestigioso Quintetto Amartè, una formazione giovane eppure già ricca di esperienza e consolidato interplay nelle performance pubbliche.

Fondato nel settembre 2010 viene subito ammesso alla frequenza. Quintetto Amartè schiera Arianna Bonatesta pianoforte, Tommaso Zuccon Ghiotto, Alessandro Oliva violino, Matteo Rocchi viola, Carlo Casamichele violoncello. Venerdì 9 settembre, alle 20.30, l'ensemble sarà protagonista, nella Sala del Trono di Miramare, dei Concerti nel Castello 2011 a cura del Conservatorio Tartini di Trieste, per il coordinamento artistico del direttore Massimo Parovel con il docente Roberto Turrin, nell'ambito del festival Teatro a Teatro promosso e sostenuto dalla Provincia di Trieste.

E' previsto il solo biglietto di accesso al Castello (4€), per informazioni: tel. 040.224143. Info www.conservatorio.trieste.it.

Nel novembre 2010 il Quintetto ha vinto il Primo Premio assoluto al Concorso nazionale di musica da camera di "Magliano Sabina" e ad aprile il Primo Premio assoluto al Concorso nazionale di musica da camera "Rospigliosi". Il Quintetto ha tenuto numerosi concerti: al Teatro Keiros e al Conservatorio S. Cecilia di Roma, a S. Maria di Loreto, al Museo Revoltella di Trieste, all'Università degli Studi del Molise, al Casale Papandrea di Fiumefreddo in Sicilia, nella Chiesa Nunziata di Mascali a Piedimonte Etneo e nel Castello di Calatabiano.

Arianna Bonatesta diplomata al conservatorio di S. Cecilia, habituée di importanti sale da concerto, attualmente frequenta il biennio specialistico ad indirizzo solistico sotto la guida di Carlo Guaitoli. Tommaso Zuccon Ghiotto si è diplomato col massimo dei voti e la lode e attualmente frequenta l'Accademia Nazionale di S. Cecilia con Sonig Tchakerian. Alessandro Oliva si è diplomato col massimo dei voti al Conservatorio "O. Respighi" di Latina, è stato primo violino e solista nella "Ostia Chamber Orchestra" e attualmente si perfeziona con Sergej Girshenko. Matteo Rocchi frequenta il Conservatorio di S. Cecilia sotto la guida di Margot Burton e ha suonato come prima viola con l'Orchestra Giovanile Romana. Carlo Casamichele è diplomando presso il Conservatorio di S. Cecilia sotto la guida di Maurizio Gambini. E ha vinto la borsa di studio in qualità di primo violoncello presso l'Orchestra "I. Pizzetti" del Conservatorio di S. Cecilia.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!