Prima rassegna teatrale Palcogiovani

Notizia inserita il 26/09/2017

1 ottobre - 17 dicembre 2017
Teatro Silvio Pellico, via Ananian, Trieste

C'è una nuova iniziativa teatrale rivolta ad un pubblico di giovani e giovanissimi promossa ed organizzata dal Comitato Provinciale di Trieste-Gorizia F.I.T.A. che si presenta al pubblico del Teatro Silvio Pellico (via Ananian - Trieste) con la 1a Rassegna Teatrale PALCOGIOVANI 2017.

La manifestazione è stata creata per dare spazio alle Compagnie amatoriali triestine e regionali che si occupano del teatro rivolto ai bambini e che in questa attività rivolgono la massima attenzione allo studio dei testi e delle modalità di allestimento da mettere in scena, convinti che andare a Teatro fin da piccoli rappresenti una opportunità da cogliere per stimolare, arricchire e stuzzicare la fantasia dei giovani spettatori.

Il cartellone di PALCOGIOVANI 2017 è composto da 5 domeniche dal 1o ottobre al 17 dicembre, inizio ore 11.15, ed è realizzato con il sostegno dell'Associazione Regionale F.I.T.A.- U.I.L.T. FVG, tramite fondi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, di Banca Mediolanum sponsor dell'iniziativa e con la collaborazione del'Associazione L'ARMONIA, e sono:

Domenica 1o ottobre il Gruppo Trieste Magica - F.I.T.A. (Trieste) con Magic Academy di e con Trieste Magica. Come si svolge la giornata in una Scuola di Magia? Tutti abbiamo presente cosa accade nella Hogwarts di Harry Potter, ma in Italia? A questa domanda cerca di rispondere la prima produzione di Trieste Magica dedicata ai bambini. La storia è ambientata durante il primo giorno di scuola, con le prime lezioni e (ovviamente) i primi contrattempi "magici". Il tutto in attesa dell'arrivo del Preside: e se di mezzo c'è un buffo combinaguai le cose si complicano! Magia, divertimento e bambini! Un cocktail irresistibile e con risultati decisamente imprevedibili... (Età consigliata 4-10 anni)

Domenica 15 ottobre la Compagnia Teatro Estragone - F.I.T.A. (San Vito al Tagliamento - PN) metterà in scena GNAM spettacolo liberamente tratto da "Zio Lupo" di Italo Calvino testo di Caterina Bartoletti - Regia di Giovanni Dispenza. Una bambina golosona e furbetta. Una mamma pasticcera... e un po ' pasticciona. Uno zio un po ' orco... Scherzetti, dolcetti e tante risate! (Età consigliata 4-10 anni)

Domenica 29 ottobre la Compagnia Il Bazar degli Strambi - F.I.T.A. (Prata di Pordenone - PN) con La capra gramigna favola tradizionale russa - traduzione e regia di Daria Korsunovskaia - supervisione di Ferruccio Merisi. Questa favola della tradizione russa narra di una capretta che irrompe nella vita di una famiglia facendosi spazio a danno di tutti, proprio come la gramigna in un giardino. In russo, quell'erba invadente si chiama Dereza, ma la Capra Dereza non è affatto un personaggio negativo, tutt'altro... È molto simpatica, anche se prepotente, ma in fondo chi di noi non lo è stato da bambino? Lo spettacolo cerca di evidenziare questo gioco di simpatie e offre la possibilità agli spettatori, in particolar modo ai bambini, di entrare in scena come testimoni fin dalle prime battute. (Età consigliata 3-10 anni)

Domenica 19 novembre l'Associazione La Macchina del Testo - U.I.L.T. (Trieste) con IL MISTERO DEL DRAGO di Elio Ottorino - Regia di Pierluca Famularo e Claudio Sigovich. Nel regno della regina Caldea da qualche tempo una calamità incombe sulla tranquilla vita degli abitanti e sulla loro felicità. Un malvagio drago dai magici poteri infatti minaccia di distruggere il reame se non verranno soddisfatte le sue richieste di cibo e tesori. Ma questa storia proprio non convince il principe Boromire e il suo fedele scudiero Furfarello i quali decideranno di partire alla ricerca della verità. (Età consigliata 6-10 anni)

Domenica 17 dicembre la Compagnia Bandablanda - F.I.T.A. (Trieste) presenterà lo spettacolo in dialetto triestino BUBUSETTETE testo e regia di Gianfranco Pacco. Cosa mai potrebbe succedere se una dottoressa fosse invitata nello stesso castello in cui suo nonno, tanti anni prima, conduceva esperimenti alquanto strani? Deciderà di partire, abbandonando la sua casa e i suoi allievi? E se ad accoglierla ci fosse una banda di personaggi fuori dal normale? Ma, soprattutto, continuerà gli esperimenti di suo nonno? E chi le farà da cavia? I fortunati potreste essere proprio voi, ma solo se riuscirete a restare seri per tutto lo spettacolo, senza farvela sotto. I Bandablandini, al loro terzo spettacolo in dialetto, vi aiuteranno a ridere della paura, fra cimiteri e cervelli, balletti e castelli, sul palco con un entusiasmo... da paura. (Età consigliata 6-10 anni)

Il costo del biglietto è unico ed è stato fissato a € 5,00. Possibilità di acquistare l'abbonamento a tutti e 5 gli spettacoli a solo € 20,00. Vendita Abbonamenti al Ticket Point di Corso Italia 6/c a Trieste (1opiano) e presso la cassa del Teatro il 1o ottobre, apertura un'ora prima dello spettacolo.

Gli abbonamenti sono tutti senza prenotazione del posto.

Contatti:

L'ARMONIA - Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine
via Baiamonti, 12, Trieste
Tel. 040.660428 - cell. 347.9750848 - Fax 040.3482897
info@teatroarmonia.it
www.teatroarmonia.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!