Teatro: recital di Christian De Sica 'Cinecittà', un inno al cinema

Notizia inserita il 04/04/2015

Christian De Sica nel recital 'Cinecittà'

Sarà come fare i turisti fra gli studi cinematografici e televisivi più grandi e importanti d'Italia, come ripercorrere cent'anni di storia, come incontrare in tante scene personaggi celebri del cinema internazionale o altri personaggi destinati a restare per sempre nell'ombra, "dietro le quinte", ma il cui contributo non è per questo meno essenziale... E a rendere quest'esperienza assolutamente straordinaria sarà la "guida" d'eccezione scelta per questo tour: Christian De Sica.

Chi meglio di lui poteva raccontare il cinema italiano? Christian De Sica ne ha vissuto la storia in famiglia, grazie al padre Vittorio e alla mamma, Maria Mercader; è cresciuto incontrando con naturalezza i più grandi artisti del cinema internazionale e poi è diventato egli stesso un nome di primo piano nel mondo dello spettacolo, sviluppando un talento "multiforme" di showman, attore, cantante, regista, sceneggiatore...

Ognuna di queste sfaccettature sarà messa al servizio di uno spettacolo che è inno al cinema e ai suoi talenti, raccontati dal grande e generoso artista che il pubblico di Trieste ha sempre accolto con grande calore (è stato molto applaudito sia nel 2001 con Tributo a Gershwin, sia nel 2008 con Parlami di me). Si tratteggerà dunque passato e presente di Cinecittà: 35 ettari di estensione per 20 teatri di posa e una piscina da 7 mila metri quadrati, set in cui hanno lavorato registi come Martin Scorsese e Federico Fellini, luoghi che hanno visto passare da Mussolini al neorealismo, dai cinepanettoni agli show di Fiorello o di Maria De Filippi...

Christian De Sica nel recital 'Cinecittà'

Cinecittà: un nome che è leggenda e che significa "cinema" non solo in Italia ma in tutto il mondo. E questo amarcord avverrà attraverso irresistibili racconti di vita vissuta, monologhi poetici sulle figure meno note, divertenti gag su provini, sugli attori smemorati, sul doppiaggio improvvisato, ma anche canzoni evergreen enfatizzate dalle abili doti del Christian De Sica crooner ed entertainer.

Con lui sul palcoscenico si muoverà una compagnia completa, un corpo di ballo e un'orchestra di molti elementi, mentre alle spalle dello show si sentirà l'apporto del lavoro di scrittura e di concezione affidato a una squadra creativa rinomata: basti citare i nomi di Franco Miseria per le coreografie, Giampiero Solari per la regia e per i testi, scritti assieme allo stesso De Sica, a Riccardo Cassini, a Marco Mattolini.

Dopo il debutto avvenuto sotto i migliori auspici nella passata stagione, il critico de La Stampa Masolino D'Amico, ha confermato: «È il dono principale del performer, una simpatia e una grazia innate che gli consentono di mantenersi, sempre, giocoso, quindi leggero. Per il resto, a parte qualche rievocazione tra cui Sordi, e qualche episodio personale, Christian canta alla Sinatra, e balla coadiuvato da una eccellente orchestra sul palco e da un valido balletto. Due ore piacevoli e gradimento alle stelle».

Fonte: Scheda spettacolo del Teatro Politeama Rossetti

Di: Christian De Sica, Riccardo Cassini, Marco Mattolini e Giampiero Solari
Scene: Patrizia Bocconi
Costumi: Ester Marcovecchio
Disegno luci: Marcello Iazzetti
Regia video: Cristina Redini
Musiche: musiche dal vivo dell'orchestra diretta dal maestro Marco Tiso
al pianoforte: Riccardo Biseo
Regia: Giampiero Solari
Coreografie: Franco Miseria
Produzione: Bags Live
Interpreti: Christian De Sica e con Ernesta Argira, Daniele Antonini e Alessio Schiavo
Corpo di ballo: Roberto Carrozzino, Roberto D'Urso, Deborah Esposito, Dalila Frassanito, Veronica Lepri, Tommaso Petrolo
Repliche: 2
Durata: 1h 50' senza intervallo 10 - 11 Aprile 2015
Orario Spettacoli: 20:30 Politeama Rossetti, Sala Assicurazioni Generali Largo Giorgio Gaber 1, Trieste

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!