Roberto Magris: Canzoni italiane in jazz / Welcome Croazia

Notizia inserita il 15/07/2013

TriesteLovesJazz 2013 - 7 luglio - 11 agosto

Giunto alla sua settima edizione, il festival proporrà un programma ricco di musicisti internazionali e artisti locali. Da Bill Evans ad Anthony Strong, passando per Sugar Blue e Franco Cerri, la rassegna si concluderà con un emozionante concerto all'alba di Glauco Venier sul molto Audace.

Eventi del 17 luglio

Ritorno al grande jazz d'autore, invece, mercoledì 17 luglio (ore 21.00) Roberto Magris, pianista raffinato ed elegante pianista jazz famoso livello internazionale, porta nella sua città il progetto "Canzoni italiane in jazz", un repertorio che riprende alcune tra le più belle ed intense canzoni d'autore italiane e le reinterpreta in chiave jazz. Alla classica formazione del trio pianoforte - contrabbasso (Mario Cogno) - batteria (Paolo Prizzon) si aggiungerà la voce di Maria del Rovere per uno spettacolo sorprendente e accattivante, in grado di coinvolgere e appassionare non solo il pubblico del jazz, ma anche soprattutto quello non specialistico, musicalmente aperto e curioso.

A seguire TriesteLoveJazz rende omaggio all'ingresso della Croazia nella Comunità Europea con "Welcome Croazia": Darko Jurković (chitarra) - Zvijezdan Ružić (pianoforte) - Henry Radanović (basso) e Kruno Levačić (batteria) sono alcuni tra i migliori musicisti jazz della Croazia che, grazie alle loro qualità, si sono fatti notare anche sulla scena europea. Il pubblico triestino avrà così l'occasione di apprezzare proposte innovative e di qualità di questo quartetto croato in un concerto che riafferma il ruolo di Trieste come polo culturale europeo.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!