Concerto inaugurale con Stefano Bollani Danish Trio

Notizia inserita il 18/10/2012

"La Società dei Concerti di Trieste e il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia ampliano il loro storico legame, collaborando per il concerto inaugurale della stagione concertistica che si terrà il 5 novembre. Ne saranno protagonisti il Danish Trio con Stefano Bollani: per lo straordinario evento saranno messi a disposizione dei "non soci" circa 400 biglietti che si potranno acquistare attraverso i canali di vendita dello Stabile regionale".

Stefano Bollani Danish Trio

La Società dei Concerti di Trieste ed il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia incrementano il loro storico legame attraverso una collaborazione inedita, che si realizza in occasione del concerto inaugurale della stagione concertistica 2012-2013.

L'evento di apertura - in programma il prossimo 5 novembre sul palcoscenico del Politeama Rossetti - è stato concepito dalla Società dei Concerti come un omaggio al Maestro e concittadino Lelio Luttazzi: un concerto dedicato al Jazz che vedrà protagonista il Danish Trio, sapientemente guidato dallo straordinario pianista Stefano Bollani.

A conferma del rinnovato desiderio della Società dei Concerti di condividere questo momento prestigioso e straordinario con un pubblico più ampio possibile, ecco poi l'inedita iniziativa di mettere a disposizione dei "non soci" circa 400 biglietti singoli, che - qui la collaborazione con lo Stabile - saranno messi in vendita attraverso i circuiti e tutti i punti vendita del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia a partire da giovedì 18 ottobre.

L'iniziativa è stata illustrata martedì 16 ottobre, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta al Politeama Rossetti, alla presenza del Presidente della Società dei Concerti Nello Gonzini, del Direttore artistico Giovanni Baldini e - per il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia - del direttore organizzativo Stefano Curti.

A nome del Teatro Stabile, Stefano Curti ha espresso piena soddisfazione per questa collaborazione che sancisce e amplifica il legame storico che lo Stabile ha con la Società dei Concerti: da sempre il cartellone teatrale "coabita" nello spazio del Politeama Rossetti con quello concertistico, che - senza alcun dubbio - rappresenta una delle stagioni concertistiche da camera più importanti e raffinate sul piano nazionale.

Un cartellone che anche nel 2012-2013 - come ha illustrato per la Società dei Concerti, Giovanni Baldini - mantiene un respiro internazionale e ruota attorno a tre concerti "perno": la serata inaugurale con Stefano Bollani ed il Danish Trio (5 novembre 2012), il concerto della Kremerata Baltica (11 febbraio 2013), e la lezione - concerto di Paul Lewis sulle ultime due sonate di Schubert (6 maggio 2013).

Accanto a queste tre "perle" ritorneranno, forti dell'alto gradimento ottenuto in passato, il Quartetto di Cremona (12 novembre 2012) e il Quartetto di Tokyo (11 marzo 2013), che ha scelto Trieste come ultima tappa della sua strepitosa carriera. Sarà approfondito il repertorio per violino e pianoforte attraverso due giovanissimi interpreti quali Ray Chen (25 marzo 2013) e Augustin Hadelich (3 dicembre 2012), senza dimenticare il grande ritorno di Viktoria Mullova (14 gennaio 2013), accompagnata al fortepiano da Paolo Giacometti.

Il cartellone infine verrà arricchito dalla presenza di due altrettanto giovani pianisti, ovvero Javier Perianes (che sostituirà Ramin Bahrami il giorno 21 gennaio 2013) e Jonathan Biss (4 febbraio 2013), e da un altro gradito ritorno: il Maestro Joaquin Achucarro (22 aprile 2013).

Merita infine di essere posta in evidenza la notevole opera di promozione e diffusione della musica classica che la Società dei Concerti compie attraverso molteplici progetti collaterali: il Progetto giovani consentirà a quasi ottanta studenti di usufruire delle tessere associative gratuite (grazie al contributo della Fondazione CRTrieste) e di usufruire di alcune lezioni propedeutiche nei loro istituti di appartenenza. Inoltre, ogni lunedì del concerto - alle 19.30 (la sede è ancora da definire) - i Soci potranno accedere gratuitamente alle Prolusioni tenute dal Professor Giovanni Baldini, che offrirà al pubblico alcune chiavi di lettura leggere e mirate per godere appieno dello spettacolo.

Sull'onda del successo dello scorso anno la Società ha deciso di riproporre il Corso di Storia della Musica per i propri Soci, che corre parallelo alla stagione e - a fronte di un prezzo modico - approfondisce le opere e le vite dei più grandi compositori, da Bach all'avvento del Jazz (ulteriori dettagli verranno pubblicati sul sito, e diffusi attraverso le newsletter).

In programma per i prossimi mesi due ulteriori iniziative didattiche: il violinista Augustin Hadelich terrà una Masterclass di violino per gli studenti del Conservatorio di Trieste (in data ancora da concordare) mentre Jesper Bodilsen (il contrabbasso del Danish Trio) terrà una Masterclass di Jazz presso la scuola Artemusica (il 6 novembre 2012) aperto a tutti gli appassionati di questo genere musicale.

Infine un cenno al rinnovamento del "look" che la Società dei Concerti sta compiendo, affidandosi alla professionalità di Luca Valenta (fotografo ufficiale e webmaster), di Max Morelli (regista che curerà i videoclip e le interviste) e di Paola Russo, per l'intera organizzazione pubblicitaria.

La vendita dei biglietti per il concerto inaugurale con il Danish Trio saranno in vendita da giovedì 18 ottobre in internet e presso i consueti punti vendita dello Stabile regionale: i posti di Platea A e B avranno il costo di 40 euro, mentre quelli di Platea C saranno venduti a 35 euro. Gli abbonati alla Stagione 2012-2013 dello Stabile regionale avranno diritto a una riduzione.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!