Banco di prova. Incontri di Teatro a Leggìo con L'Armonia

Teatro a leggìo

Notizia inserita il 02/10/2017

4 ottobre 2017
Università delle Liberetà AUSER, Via San Francesco 2 (2o piano)
Ingresso libero.

Con BANCO DI PROVA L'ARMONIA presenta una nuova iniziativa ad ingresso libero che giunge a conclusione di un lavoro di due anni intrapreso da un gruppo di autori triestini che, sotto la guida di Giuliano Caputi, hanno prodotto un cospicuo numero di testi teatrali in dialetto triestino. Il progetto mira a incentivare la scrittura teatrale per mettere a disposizione delle compagnie del Teatro triestino testi originali.

Negli ultimi cartelloni de L'ARMONIA sono apparsi in prevalenza testi in dialetto ispirati da idee di autori già noti che hanno garantito al pubblico la possibilità di assistere a spettacoli già collaudati e quindi di qualità. Tra gli scopi dell'Associazione c'è però anche quello di difendere e promuovere la cultura dei nostri territori e i testi che saranno presentati a BANCO DI PROVA rispondono perfettamente a questa esigenza raccontando storie triestine.

I nuovi testi saranno presenati "a leggìo" e gli autori impegnati in questa prima Rassegna 2017-18 sono Lino Monaco, Gabriella Ciriello, Nevia Yud, Tullio Salvador, Marina Sidonio, Giuliano Zannier e Bruna Brosolo che ha anche il compito di coordinare il gruppo. "BANCO DI PROVA" sarà ospite dell'Università delle Liberetà AUSER di Via San Francesco 2 (2o piano), nell'ambito della quale è già attivo il corso teatrale tenuto da Laura Salvador. Nell'occasione dei 7 incontri sempre al mercoledì pomeriggio, ore 16.30, (4 ottobre, 8 novembre, 6 dicembre 2017, 10 gennaio, 7 febbraio, 7 marzo e 4 aprile 2018) le compagnie de L'ARMONIA presenteranno gli spettacoli della 33.ma Stagione del Teatro in Dialetto.

Il primo incontro si terrà mercoledì 4 ottobre, verrà presentato il testo inedito di Lino Monaco "L'omicidio de via Pettinello" , dramma dialettale tratto da un fatto di sangue realmente accaduto a Trieste il 1 aprile 1880. I fatti, i nomi e le testimonianze sono stati desunti da documenti originali dell'Archivio di Stato di Trieste. Il testo sarà recitato a leggìo dagli attori de L'ARMONIA.

Con l'occasione, verranno presentati i due spettacoli in cartellone per la 33o Stagione del Teatro in Dialetto Triestino nel mese di ottobre, "Per sburtar radicio xe sempre tempo" della Compagnia Quei de Scala Santa e "Tanto scandal per gnente" del Gruppo Amici di San Giovanni.

Ingresso libero.

Contatti:

L'ARMONIA - Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine
via Baiamonti, 12, Trieste
Tel. 040.660428 - cell. 347.9750848 - Fax 040.3482897
info@teatroarmonia.it
www.teatroarmonia.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!