Il Teatro dei ragazzi

Notizia inserita il 4/10/2007

"Il Teatro dei ragazzi". Presentato il Corso di teatro per ragazzi ideato dalla Compagnia Teatrale Bobo e i suoi amici e dalla Cooperativa Bonawentura e diretto da Valentina Burolo & Andrea Andolina.

La Compagnia Teatrale Bobo e i suoi amici organizza, in stretta collaborazione con la Cooperativa Bonawentura, un laboratorio di teatro aperto ai ragazzi dai 7 ai 12 anni. Le lezioni si terranno tutti i giovedì dalle 16.30 alle 18.30 a partire dal 4 ottobre e fino a maggio 2007, presso il teatro Miela di Trieste, in Piazza Duca degli Abruzzi , 3.

L'iniziativa è stata presentata oggi, martedì 2 ottobre 2007, nel corso di una conferenza stampa nella sede del Teatro alla quale sono intervenuti Rosella Pisciotta, in rappresentanza della Cooperativa Bonawentura, l'attrice e insegnante Valentina Burolo e il presidente della Compagnia Teatrale Bobo e i suoi Amici, Andrea Andolina.

Rosella Pisciotta, portando i saluti del presidente della Cooperativa, Gianni Torrenti, ha voluto sottolineare che "questa è la prima volta che il Teatro Miela ospita e realizza, in collaborazione con la Compagnia Teatrale Bobo e i suoi Amici, un Corso di educazione al teatro rivolto espressamente ai bambini e ai ragazzi, con l'auspicio che essi possano rappresentare il pubblico del Miela di domani". "Il Miela ci ha tenuti a battesimo: io e Valentina Burolo - ha ricordato Andrea Andolina - esordimmo nel 1998 all'interno di Palcoscenico Giovani con lo spettacolo Bobo e i suoi Amici, un titolo che ci ha portato fortun, tanto che abbiamo voluto chiamare così anche la nostra Compagnia". Andolina ha rimarcato poi l'aspetto pedagogico del Corso, imperniato sul linguaggio di Gianni Rodari e del Peter Pan teatrale di James Matthew Barrie, ma anche di Carlo Goldoni e William Shakespeare. "Il Corso - ha spiegato ancora - nasce dalla pluriennale esperienza maturata dalla Compagnia nello svolgimento di laboratori di teatro rivolti agli alunni delle scuole e avviati in collaborazione con il Comune di Trieste e che già si concludevano con un vero e proprio spettacolo finale proprio nel teatro di piazza Duca Degli Abruzzi". Nel corso delle lezioni si insegnerà ai futuri attori com'è fatto il teatro e come si vive il teatro, dalle scenografia alla scrittura dei testi e delle sceneggiature fino alla dizione e alla recitazione, affrontata anche grazie ai vari esperti, già collaboratori della Compagnia, che si alterneranno in qualità di insegnanti. E non mancheranno le sorprese in occasione del decennale della Compagnia che cade il prossimo anno. Come lo spettacolo finale, ancora da stabilire, ma "che potrebbe rifarsi a uno dei titoli già portati con successo sulle scene negli scorsi anni dalla Compagnia o addirittura essere proposto dai partecipanti: molte volte infatti - spiegano la Burolo e Andolina - le idee nascono proprio dall'interno del laboratorio e arrivano dagli stessi ragazzi". Al termine del corso si terrà infatti una rappresentazione teatrale programmata per la fine di maggio. Possibili anche eventuali sbocchi lavorativi. Uno degli allievi dei laboratori è stato infatti "scritturato" per alcuni spettacoli della Compagnia che richiedevano una parte sostenuta da un bambino. Il numero dei partecipanti è limitato a circa 25 allievi e le iscrizioni rimarranno aperte fino alla data di inizio del Corso.

Si tratterà come detto di un vero e proprio laboratorio didattico, in cui i giovani partecipanti apprenderanno: elaborazioni fantastiche per creare storie, educazione alla voce come tramite e strumento del racconto (dizione e fonetica), il linguaggio corporeo, la scrittura teatrale, la sottolineatura musicale, come si allestisce uno spettacolo, cosa sono le luci e le quinte e come si costruiscono le scenografie.

Tutto questo sarà possibile attraverso la sinergia tra Bonawentura, realtà culturale ormai consolidata nel panorama cittadino e non solo, e la Compagnia Teatrale Bobo e i suoi Amici forte, quest'ultima, dell'esperienza maturata in 10 anni di teatro ragazzi e laboratori teatrali nelle scuole elementari e negli ultimi anni di collaborazioni con la RAI in programmi televisivi educativi.

I bambini saranno seguiti da attori e registi professionisti.

Insegnanti e direttori del corso saranno gli attori e registi Andrea Andolina e Valentina Burolo. Inoltre i partecipanti avranno incontri con esperti del settore che parleranno della costruzione delle scenografie e dell'allestimento dello spettacolo vero e proprio.

Per informazioni sui costi e le modalità di iscrizione, contattare la Compagnia Teatrale Bobo e i suoi Amici (Tel. 3358180366; E-mail: info@boboeisuoiamici.it) o il Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi, 3 - Trieste - (Tel. 040365119; fax: 040367817; E-mail: teatro@miela.it).

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!