The Rocky Horror Show

Notizia inserita il 14/11/2011

"Da anchorman di una quotata televisione regionale al cast di The Rocky Horror Show: Umberto Bosazzi, noto giornalista triestino, è stato scelto dalla produzione internazionale BB Promotion per interpretare il ruolo del Narratore nelle repliche del musical al Teatro Stabile regionale. Fra i grandi eventi dell'anno, quest'edizione kolossal di The Rocky Horror Show arriva in Italia solo a Trieste - allo Stabile regionale dal 16 al 20 novembre - nell'ambito di un tour che tocca città quali Berlino, Vienna, Zurigo, Colonia e Monaco".

Una scena del The Rocky Horror Show

Da mezzobusto del Notiziario di Telequattro - quotata emittente televisiva regionale - ad attore in The Rocky Horror Show... Umberto Bosazzi, noto anchorman e giornalista triestino si assumerà con grande simpatia il ruolo del Narratore nella imponente, pluripremiata edizione del musical di Richard O'Brien in scena al Politeama Rossetti di Trieste dal 16 al 20 novembre prossimi.

Se l'arrivo dell'atteso allestimento della BB Promotion in città rappresenta già di per sé un evento di livello nazionale - si tratta di un'esclusiva italiana, di uno spettacolo di entusiasmante successo che inserisce Trieste in un tour tutto calibrato su città europee come Berlino, Vienna, Colonia, Monaco, Zurigo...- la presenza di Bosazzi in questa inusuale veste, lo arricchisce ancor più di curiosità e interesse.

La produzione internazionale ha scelto proprio il giornalista per il ruolo che affida a personaggi di rilievo e di grande forza comunicativa, anche perché il Narratore ha una notevole importanza nell'evoluzione dello spettacolo, del cui svolgimento tiene le fila e in cui spesso interviene con commenti e incisive partecipazioni... A Berlino - piazza che ha preceduto Trieste - ad esempio, il Narratore era Sky Dumont, uno fra i più noti attori tedeschi, che ricorderemo certo nel film di Kubrick Eyes Wide Shut e in tanti episodi della serie L'ispettore Derrik, in Svizzera un celebre giornalista sportivo...

Umberto Bosazzi - che ha già avuto modo di provare il nuovo ruolo, interagendo con il cast e il regista a Berlino - affronta dunque con entusiasmo e la giusta dose di ironia il nuovo impegno, lontano da ciò che finora lo ha reso fra i volti più noti e autorevoli della città.

Nato a Trieste nel 1964, Bosazzi infatti è divenuto giornalista professionista a trent'anni. Laureato in Lettere con una tesi di laurea in Storia del Cinema, ha iniziato a lavorare per Telequattro nel 1998, conducendo una rubrica dedicata ai libri. Subito ha collaborato con Il Notiziario, del quale conduce l'edizione mattutina e, dall'ottobre del 2003, anche quella meridiana e serale. A Telequattro ha al proprio attivo anche la creazione e conduzione vari programmi specifici, spesso a tema culturale e teatrale, campo in cui rappresenta una voce critica competente e puntuale.

Musical cult, provocatorio, dalla dirompente colonna sonora The Rocky Horror Show ritorna a Trieste in una versione fra le più accurate e apprezzate dalla stampa internazionale: eccellente il cast capitanato da una star come Rob Morton Fowler, già acclamato a Trieste nel 2009 e capace di entusiasmare con la sua voce e il suo carisma la critica di tutta Europa, una "macchina da guerra" la messinscena curata da Sam Buntrock (uno dei registi emergenti nel panorama broadwayano) che ha contato anche sulla costante e severa supervisione dell'autore, Richard O'Brian.

La Stagione 2011-2012 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia va in scena grazie al sostegno della Fondazione CRTrieste.

Tutta la stagione e le possibilità di adesione ai diversi cartelloni sono illustrate anche sul sito www.ilrossetti.it; inoltre il Teatro può essere contattato telefonicamente al centralino 040.3593511.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!