Doppio concerto: Early Jazz Orchestra / String Lee

Notizia inserita il 16/07/2013

TriesteLovesJazz 2013 - 7 luglio - 11 agosto

Giunto alla sua settima edizione, il festival proporrà un programma ricco di musicisti internazionali e artisti locali. Da Bill Evans ad Anthony Strong, passando per Sugar Blue e Franco Cerri, la rassegna si concluderà con un emozionante concerto all'alba di Glauco Venier sul molto Audace.

Eventi del 21 luglio

Domenica 21 luglio, alle 21.00, sarà la Trieste Early Jazz Orchestra ad aprire la serata: diretta da Livio Laurenti, l'orchestra è composta da dodici elementi e raccoglie alcuni tra i migliori musicisti triestini. In grado di ripescare direttamente le atmosfere degli anni '20 e '30 di Broadway e New Orleans, la Trieste Early Jazz Orchestra propone un repertorio che spazia da D.Ellington a J.R. Morton, da G. Gershwin a V. Youmans. Ad arricchire il tutto la voce di Paolo Venier che canterà sul background musicale creato da Sebastiano Frattini (violino), Giuliano Tull (sax), Marcello Sfetez (sax), Piero Purini (sax), Flavio Davanzo (tromba), Roberto Santagati (tromba), Maurizio Cepparo (trombone), Franco Feruglio (contrabbasso), Giulio Scaramella (piano), Fulvio Vardabasso (chitarra) e Tom Hmeljak (batteria).

A seguire un omaggio ad una vera e propria leggenda del jazz mondiale, l'altosassofonista americano Lee Konitz, genio dell'improvvisazione e della creatività. Con "String Lee" Giovanni Monteforte alla chitarra, Fulvio Vardabasso alla chitarra, Alberto Viganò al basso e Mimmo Tripoli alla batteria proporranno una selezione delle composizioni di Lee Konitz e di brani originali ispirati allo stile inconfondibile di uno dei padri del cool jazz. Di "String Lee" è attualmente è in fase di realizzazione il CD.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!