Vincitori del premio pianistico Maria Grazia Fabris

Notizia inserita il 07/12/2014

Assegnato ex aequo il premio pianistico "Maria Grazia Fabris": vincono i giovani pianisti Llambi Cano, di Trieste, allievo del Conservatorio Tartini, e Alessandro Piovesana, di Udine, allievo del Conservatorio Tomadini.

TRIESTE - Assegnata ex aequo la X edizione del Premio pianistico "Maria Grazia Fabris", promossa dalla famiglia Gherbitz con il Conservatorio Tartini di Trieste, in collaborazione con il Conservatorio Tomadini di Udine.

I vincitori e la giuria del premio pianistico Maria Grazia Fabris

Vincitori pari merito sono risultati i giovani pianisti Llambi Cano, albanese, allievo del Conservatorio Tartini di Trieste dov'è preparato dalla docente Teresa Trevisan, e Alessandro Piovesana, di Udine, allievo del Conservatorio Tomadini e in particolare della docente Franca Bertoli. Llambi Cano aveva eseguito partiture tratte dalle opere di Prokofiev e Beethoven, mentre Alessandro Piovesana si era esibito in un programma su musiche di Ravel, A. Venier e Prokofiev.

Istituito per ricordare la pianista e docente Maria Grazia Fabris, il Premio Fabris è rivolto ai migliori iscritti agli ultimi anni dei corsi di I livello delle Scuole di pianoforte dei Conservatori Tartini e Tomadini. L'audizione pubblica si è svolta il pomeriggio del 2/12 nell'Aula Magna del Conservatorio Tartini di Trieste.

Gli allievi sono stati valutati da una Commissione giudicatrice presieduta da Nino Gardi assieme a Flavia Brunetto, Franco Calabretto, Maria Letizia Michielon e Roberto Turrin, con il coordinamento di Claudio Gherbitz. A conclusione delle prove si sono esibiti il vincitore 2013, Matteo Londero, e il pianista Luca Delle Donne, vincitore in occasione dell'edizione 2005.

Info tel. 040.6724911 www.conservatorio.trieste.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Musica e Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!