Di Zarina, Di Madre Russia

Notizia inserita il 29/11/2010

Sabato 4 Dicembre alle ore 20.30 e Domenica 5 Dicembre alle ore 17.00 , al Teatro "SAN GIOVANNI" di via S. Cilino, 99/1, nell'ambito della decima edizione di "PROSA DIALETTALE E NON", organizzata dal P.A.T. TEATRO vanno in scena LE QUOTE ROSA/Compagnia de L'ARMONIA (F.I.T.A.) con la commedia brillante "DI ZARINA, DI MADRE RUSSIA" di Patrizia Sorrentino, regia di Laura Salvador.

Un inaspettato avvenimento notturno sconvolge la vita di un'arzilla vecchietta, collezionista di oggetti di antiquariato. In suo aiuto accorrono la figlia e le nipoti, ma l'inganno e il tradimento sembrano dilagare a macchia d'olio mentre tra le vicine di casa c'è chi è fin troppo coinvolto. Si parla di "fare la festa a qualcuno" e una borsa sospetta forse nasconde un mistero. C'è una cassaforte da aprire e un losco antiquario che collabora con dei russi pronti a tutto. Ma se dalla Russia prende l'avvio tutta l'intricata vicenda, è proprio grazie alla Zarina di Madre Russia che la storia troverà il suo epilogo.

A interpretare "DI ZARINA DI MADRE RUSSIA" sono: Gigliola Cipolat, Gabriella Giordano, Paolo Prelog, Luciano Volpi, Maria Teresa Celani, Rossella Milani, Laura Gustini, Loredana Gustini, Romana Olivo, Serena Sabelli, Elena Colombetta, Chiara Gamboz e Roberto Lanza. Con la partecipazione del Gruppo Folkloristico "RODNIK". Fisarmonica e voce: Tamara Karpova. Voce: Vladimir Dejneka.

Idea scenica di Laura Salvador. Scene di Paolo Prelog, Roberto Lanza e Bruno Driussi. Costumi a cura del Gruppo. Luci e suoni di Corrado Comelli. Regia di Laura Salvador.

Prevendita biglietti alla Cassa del teatro un'ora prima dello spettacolo e al TICKETPOINT di Corso Italia 6/c (1p piano).

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!