A1 maschile. In alabardato arriva Dimitrije Obradovic, duttile difensore serbo classe 1994.

Dimitrije Obradovic

Notizia inserita il 19/07/2016

Il mosaico, a questo punto, dovrebbe essere al completo. La Pallanuoto Trieste ha infatti messo a segno l'ultimo colpo di mercato in vista del campionato di serie A1 maschile 2016/2017. In alabardato arriva il duttile difensore Dimitrije Obradovic, classe 1994, 196 cm per 94 kg, l'anno scorso protagonista di un ottimo campionato di serie A2 con la Roma Nuoto, concluso con la finale play-off persa alla "bella" con il Torino 81. Nato a Herceg Novi, è cresciuto nel settore giovanile dello Jadran, blasonato club montenegrino. Nel 2010 si è trasferito al Partizan Belgrado, dove è rimasto fino al 2014. Poi il passaggio alla Stella Rossa Belgrado e l'esordio in Champions League. Nel 2015/2016 l'avventura alla Roma Nuoto di Mario Fiorillo, dove ha segnato 35 gol in regular-season e 2 nei play-off, diventando rapidamente uno dei punti di forza della compagine capitolina. Con la nazionale giovanile Junior della Serbia ha conquistato l'argento europeo nel 2012 in Francia e il terzo posto al Mondiale 2013 giocato in Ungheria, realizzando 4 gol nella finale per il bronzo contro i padroni di casa. Con la nazionale maggiore serba ha vinto World League nel 2014 a Dubai e sempre nel 2014 la Fina Cup di Almaty (Kazakistan), con 2 segnati all'Ungheria in finale.

Molto forte in fase difensiva, Obradovic è dotato di un ottimo tiro. Ancora piuttosto giovane, 22 anni da compiere in agosto, ha senza dubbio enormi margini di miglioramento. "Con il suo arrivo - dichiara il direttore sportivo della Pallanuoto Trieste Andrea Brazzatti - credo proprio che la nostra campagna acquisti si possa ritenere chiusa. Abbiamo trovato un elemento che soddisfa le nostre esigenze, tecniche e umane. Adesso siamo al completo". L'allenatore alabardato Stefano Piccardo analizza le caratteristiche del giocatore serbo: "E' un ragazzo che si adatta perfettamente al nostro progetto, è un atleta di grande prospettiva, bravo a interpretare bene tutte le situazioni tattiche in fase difensiva e in attacco sa far male grazie ad un braccio molto potente. Lo seguivo già da un po', l'ho visto all'opera in alcune partite della scorsa stagione e sono contento di poterlo allenare. Ha senza dubbio notevoli potenzialità e potrà crescere ancora molto".

"Sono felice di giocare per la Pallanuoto Trieste - esclama Dimitrije Obradovic - ho sentito parlare benissimo della società, dello staff dirigenziale e tecnico, per questo ho accettato subito questa proposta. Conosco bene il nuovo centroboa, Nikola Vukcevic, siamo entrambi di Herceg Novi, e mi hanno raccontato tante buone cose sull'allenatore e sulla squadra. L'obiettivo per il prossimo campionato sarà quello di arrivare più in alto possibile e io personalmente spero di riconquistare la nazionale".

Fonte: comunicato della Pallanuoto Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Sport'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!