Quinto battuto (11-7), Trieste incassa la seconda vittoria

Pallanuoto Trieste

Notizia inserita il 02/11/2016

Arrivano altri tre importantissimi punti. Nella terza giornata di andata della serie A1 maschile, la Pallanuoto Trieste batte per 11-7 il Quinto alla "Bruno Bianchi" e incamera la seconda vittoria in campionato. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping riscatta così la battuta d'arresto di Busto Arsizio, grazie ad una buona prestazione (soprattutto nei primi due tempi) e all'incitamento del sempre generoso pubblico alabardato.

"Siamo a quota 6 - esclama l'allenatore della Pallanuoto Trieste - c'è da essere contenti di questo bottino. Oggi abbiamo iniziato col piglio giusto, siamo partiti bene e per due tempi ci siamo espressi su ottimi livelli. Poi nel terzo periodo qualche fischio arbitrale strano ci ha tolto concentrazione e abbiamo commesso l'errore di distrarci. Abbiamo regalato un paio di gol, poi nel finale ci siamo ripresi bene. E la classifica, ora come ora, è senza dubbio positiva".

In effetti l'avvio della Pallanuoto Trieste è bruciante. Il primo gol del match lo firma comunque il Quinto con Boero dopo 1'40'' di gioco, gli alabardati reagiscono subito e ribaltano la situazione con una doppietta di Elez e con un rete in superiorità di capitan Giorgi (3-1). Prima della fine del tempo Bianchi dalla distanza rimette in scia il Quinto (3-2). Nel secondo periodo la Pallanuoto Trieste cambia marcia. Obradovic e Petronio fulminano Scanu con due reti quasi in fotocopia dalla lunga distanza (5-2), Petronio concede il bis per il gol del 6-2, il classe '99 Podgornik firma il 7-2 con un gran diagonale. Parziale di 4-0 e Trieste avanti di 5 al cambio di campo. In apertura di terzo periodo Rocchi è lesto a ribattere in gol un pallone vagante in situazione di superiorità numerica (8-2). Trieste perde Obradovic per 3 espulsioni e il Quinto approfitta del momento di sbandamento dei padroni di casa per riportarsi sotto con Eskert e Aksentijevic (8-4). Petronio firma il 9-4, Amelio beffa la difesa alabardata dopo una evitabile palla persa in attacco (9-5), poi Vukcevic dalla posizione di centroboa insacca di potenza il gol del 10-5. Aksentijevic riduce il passivo su rigore e Trieste perde anche Elez per proteste.

Avanti per 10-6, i padroni di casa badano soprattutto a controllare la situazione. Rocchi col l'uomo in più scrive 11-6, passano 40'' e arriva il gol di Eskert dell'11-7. Negli ultimi 5' la Pallanuoto Trieste rischia poco o nulla in fase difensiva e alla sirena finale incassa la seconda - più che legittima - vittoria stagionale.

"Complimenti alla squadra - commenta a fine match il direttore sportivo alabardato Andrea Brazzatti - abbiamo 6 punti in classifica e questo è un dato molto importante. Complimenti anche al Quinto, che come noi l'anno scorso sta incontrando ovvie difficoltà nel salto di categoria. Un grazie al pubblico, che come sempre ci sostiene e riempie la tribuna della piscina".

Si torna in vasca a stretto giro. Mercoledì 2 novembre si gioca il turno infrasettimanale e la Pallanuoto Trieste renderà visita ai fortissimi vice-campioni d'Italia dell'An Brescia (ore 19.30).

PALLANUOTO TRIESTE - SC QUINTO 11-7 (3-2; 4-0; 3-4; 1-1)

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik 1, Petronio 3, Ferreccio, Giorgi 1, Giacomini, Di Somma, Rocchi 2, Vukcevic 1, Elez 2, Mezzarobba, Obradovic 1, Vannella. All. Piccardo

SC QUINTO: Scanu, Eskert 1, Brambilla, A. Primorac, Turbati, Bianchi 1, Amelio 1, Palmieri, Boero 1, F. Brambilla, Spigno, Aksentijevic 2, Gianoglio. All. Paganuzzi

Arbitri: Colombo di Como e Petronilli di Roma

NOTE: usciti per limite di falli Obradovic (T) nel terzo periodo e Rocchi (T) nel quarto periodo, espulso per proteste Elez (T) nel terzo periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 3/7, Sc Quinto 2/8 + 1 rigore; spettatori 900 circa

Gli altri risultati (terza giornata di andata): Acquachiara - An Brescia 7-14, Sport Management - Roma Vis Nova 15-5, Lazio - Ortigia Siracusa 6-9, Torino 81 - Rn Savona 4-7, Pro Recco - Bogliasco 14-7, Posillipo - Canottieri Napoli 23 novembre

La classifica: Pro Recco 9, An Brescia 9, Sport Management 9, Pallanuoto Trieste 6, Ortigia Siracusa 6, Canottieri Napoli 6, Rn Savona 4, Roma Vis Nova 3, Posillipo 3, Acquachiara 3, Bogliasco 1, Sc Quinto 0, Torino 81 0, Lazio 0

Fonte: comunicato della Pallanuoto Trieste.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Sport'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!