La bora a Trieste

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Cosa sarebbe Trieste senza la bora? Questo vento freddo proveniente da nord-est, che spazza il cielo con raffiche impetuose, č sicuramente uno dei simboli della cittā.

Per questo motivo l'Agenzia di Informazione Turistica di Trieste (Aiat), in collaborazione con l'Associazione Museo della bora, ha pubblicato una guida dal suggestivo titolo "I luoghi della bora".

Un depliant, ne siamo certi che andrā a ruba non solo tra i turisti ma anche tra i triestini, da sempre innamorati della bora.

L'ipotetico itinerario segnala i luoghi particolarmente battuti dalla bora: dal Molo Audace a largo Pestalozzi, alla Sella della Bora (giā il nome dice tutto) sul monte Carso in val Rosandra.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Turismo'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!