Miss Trieste alla Barcolana

Notizia inserita il 29/10/2009

Miss Trieste alla Barcolana. La vincitrice dell'edizione 2009 del concorso da sempre simbolo della bellezza triestina è stata madrina dell'imbarcazione che rappresenta al meglio la vocazione giuliana per il mare, TuttaTrieste 1. Il resoconto e le foto di una giornata in mare assieme ad Alberto Scrivano del Grande Fratello 9 e tra i gazebi della Barcolana per Paola Rosani e le aspiranti Miss.

Ancora un successo per Miss Trieste, il concorso di bellezza Triestino per i Triestini, espressione dell'identità triestina e dell'orgoglio per i canoni della bellezza tipici delle "mule" che ha lanciato tante giovani nel mondo della moda, dello spettacolo e della televisione e che il Comitato Promotore, presieduto da Paolo Francesconi, sta riportando agli antichi valori e tradizioni.

Paola Rosani, Miss Trieste 2009, è stata infatti madrina dell'imbarcazione "I.G.Markets Tuttatrieste 1^". Sabato 10 ottobre, Paola Rosani, Miss Trieste 2009, e Bhoomika Valerio, Miss Bijoux, accompagnate da due aspiranti miss della scorsa edizione, Isabel Bossi e Sabrina Zinutti qui in veste di hostess per il Comitato Miss Trieste, hanno trascorso un pomeriggio sulle rive cittadine tra gli stand della Barcolana, attirando la curiosità delle migliaia di persone presenti che non si sono fatte sfuggire l'oocasione di effettuare qualche scatto in loro compagnia.

Ospiti allo stand della Guardia Costiera Ausiliaria, hanno raggiunto successivamente lo stand di IG Markets. Sono poi salite a bordo dello scafo "Tutta Trieste IG Markets" (che l'indomani sarebbe giunto decimo alla regata più affollata del Mediterraneo) per alcuni shot fotografici e insieme all'equipaggio hanno affrontato la loro prima volta, senza nascondere una certa emozione, a bordo di un'imbarcazione da regata.

Raggiunto il centro del Golfo di Trieste hanno dovuto salutare l'equipaggio, che doveva dare inizio agli allenamenti in vista della regata, e si sono trasferite a bordo del gommone di supporto dove, a sorpresa, hanno potuto farsi fotografare in compagnia di Alberto del GF9 che sul tender era accompagnato da un altro inquilino della "casa", il triestino Tommaso de Mottoni y Palacios.

Il pomeriggio delle Miss è quindi proseguito sulla terraferma tra i gazebi, sull'elicottero della Guardia di Finanza e infine presso lo stand del partner TBS-Italia concludenso una giornata che difficilmente potranno dimenticare. Per il patron, Paolo Francesconi, si è trattato di un ulteriore motivo di orgoglio: quello di unire due simboli triestini, il concorso di bellezza più amato e l'espressione dell'amore della Città per il mare e lo sport della vela che lo rappresenta al meglio.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Vacanze e tempo libero'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!