Apologia del padre, di Luisa Accati. Presentazione con Marta Verginella e Marco Coslovich

Notizia inserita il 25/03/2018

82 marzo 2018 ore 18
c/o Libreria Minerva, via San Nicolò 20, Trieste

Mercoledì 28 marzo alle 18, alla Libreria Minerva di via san Nicolò 20 a Trieste, verrà presentato il libro di Luisa Accati "Apologia del padre. Per una riabilitazione del personaggio reale", pubblicato da Meltemi. L'autrice ne parlerà con Marta Verginella e Marco Coslovich.

Il libro

Intorno a figure familiari come padre e madre ruotano luoghi comuni carichi d'implicazioni psicologiche e politiche. Il libro s'interroga sull'esclusione che l'immaginario cristiano riserva al padre terreno, una esclusione sempre più marcata dal medioevo fino a oggi. L'ipotesi è che il simbolico cambia considerevolmente nel corso del tempo mentre rimane stabile la natura "materna" del potere come dominio. Da Sofocle a Freud lo scenario manda il messaggio di un crescente disagio per l'assenza del padre e lo strapotere della madre. Alle donne e al femminismo nella contemporaneità spetta il compito sia di ridimensionare la figura materna, sia di ripensare la figura paterna restituendole umanità e realtà.

Luisa Accati

Nata a Torino, si laurea in storia e filosofia, quindi studia antropologia delle società contadine a Parigi. Dal 1975 al 2012 insegna, alla facoltà di lettere dell'università di Trieste, storia moderna e etnostoria. L'argomento della sua ricerca è l'influenza della devozione mariana (con attenzione alle immagini figurative) sul rapporto madre-figlio, sulle relazioni uomo-donna, sugli equilibri potere-autorità fra Stato e Chiesa.

Libreria Minerva
via San Nicolò 20
34121 Trieste
telefono 040-369340
libreria.minerva@tiscali.it - www.libreria-minerva.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Libri, Arte e Cultura'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!