Anime perse

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Al Teatro dei Salesiani di Trieste, in via dell'Istria 53, da sabato 4 a domenica 19 marzo il Gruppo teatrale La Barcaccia presenta la commedia dialettale "Anime perse", di Carlo Fortuna. Lo spettacolo, ambientato nella Trieste popolana del 1920, va in scena i sabati alle ore 20.30 e le domeniche alle 17.30. La regia di Giorgio Fortuna.

La vicenda si svolge nel rione di San Giovanni - tra osterie, piccola malavita, uomini rissosi e donne dalla lingua lunga - dove nasce un amore contrastato. Ma, al di l della vicenda "d'amore e di coltello", quello che la commedia propone un vivace spaccato della Trieste popolana di quasi un secolo fa.

Il testo di Carlo Fortuna - specializzato in questo genere di ambientazioni - ha esordito con successo alla fine degli anni '80, e viene ora riproposto in un nuovo allestimento, curato dal figlio dell'autore, Giorgio. Il Gruppo Teatrale La Barcaccia, che mette in scena la commedia, opera a Trieste dal 1977; ad oggi ha allestito circa duecento spettacoli, per lo pi dialettali, presentati anche a rassegne regionali./p>

Ingressi:
interi 8 euro, ridotti 6

Prevendite
al Ticket Point di Corso Italia 6/c (tel. 040/3498277)
al Teatro dei Salesiani, in via dell'Istria 53, un'ora prima delle rappresentazioni

Parcheggio nel cortile del teatro, accessibile dall'ingresso di via Battera.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!