Balletto Nazionale della Georgia Sunhishvili-Ramishvili

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Uno spettacolo da non perdere:
IL BALLETTO NAZIONALE DELLA GEORGIA SUNKHISHVILI-RAMISHVILI
dal 22 al 26 marzo al Politeama Rossetti

Dal 22 al 26 marzo sarà in scena al Politeama Rossetti lo spettacolo del Balletto Nazionale della Georgia Sunkhishvili- Ramshvili, uno dei più importanti gruppi coreografici del mondo, organizzato dal Teatro Lirico Giuseppe Verdi con il contributo della Fondazione CRTrieste e in collaborazione con Il Rossetti Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

La Compagnia georgiana, guidata dal direttore artistico Tenghis Sukhishvili, celebra a Trieste il suo 60° anniversario di costituzione; è stata infatti fondata nel 1945 a Tiblisi da Nina Ramishvili e Iliko Sukhishvili, due indiscusse autorità del panorama coreografico russo che hanno ridato vita alle danze tradizionali georgiane con l intento di esaltarne il valore nazionale riproponendo alle nuove generazioni i temi tradizionali della loro terra rivisitati attraverso nuove ed originali coreografie, ricche di vivacità espressiva e di temperamento unite ad una tecnica impeccabile frutto di una disciplina ferrea e di una grande professionalità.

Il vasto patrimonio folkloristico a cui attingono le danze e le musiche interpretate dai giovani del Balletto Nazionale Georgiano si traducono in due forme di danza: quella maschile improntata alla potenza e alla rievocazione del coraggio, del vigore e della baldanza del guerriero capace di complessi virtuosismi acrobatici come vertiginosi salti e piroette; quella femminile composta in movimenti di aggraziata eleganza ed espressività, in particolare delle braccia, che contrasta con la focosa vivacità e irruenza delle danze maschili.

A formare il complesso patrimonio coreografico del Balletto Nazionale Georgiano è la storia dell unica terra cristiana in una vasta area islamica, che ha assorbito varie influenze delle culture limitrofe , come quella turca ed araba riconoscibili soprattutto nelle danze femminili e che, mescolate con la cultura originaria di questa terra, si realizzano in performances molto accattivanti e di sicura presa sul pubblico. Lo spettacolo del Balletto Nazionale Georgiano viene proposto a Trieste dalla Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi e sarà rappresentato al Politeama Rossetti nel quadro della collaborazione avviata tra i due teatri che nel 2004 si è concretizzata nell organizzazione congiunta del musical Elisabeth a Miramare e che prevede altre iniziative per il futuro.

Di particolare suggestione le danze che si susseguiranno : dal Girotondo Parta , una delle più antiche del paese, alla danza Khorumi risalente al periodo delle guerre contro gli eserciti degli invasori turchi e mongoli; dalla Simd , antica danza nuziale ancora in uso in Ossetia alla Samani , alla danza Ilouri , in ricordo dei fondatori del complesso Nino Ramishvili ed Iliko Sukhishvili, tra le altre. Completano e rifiniscono lo spettacolo l accompagnamento di musiche folkloristiche eseguite con fisarmoniche, percussioni e altri strumenti originali quali archi (detti chonguri e pandori), e fiati (duduki) e gli splendidi costumi ideati da S. Virsaladze - vincitore del Premio Lenin - ,in particolare quelli femminili sontuosi e coloratissimi che sottolineano la regalità e la ieratica bellezza delle donne georgiane.

Lo spettacolo del Balletto Nazionale della Georgia sarà in scena al Politeama Rossetti il 22, 23, 24, 25 marzo con inizio alle ore 20.30; sabato 26 marzo con inizio alle ore 16.

I prezzi dello spettacolo sono ripartiti nei cinque ordini di posti del Politeama Rossetti: Platea A: 40 €, Platea B 35 €, Platea C 30 €, Gallerie 25 €, Loggione 5 €.

Gli abbonati alla Stagione Lirica del Teatro Verdi, i Soci Fondatori e Sostenitori del Verdi e i Giovani under 25 anni potranno usufruire dello sconto del 20% sull acquisto del biglietto per questo spettacolo e i prezzi saranno rispettivamente: platea A 32 € , platea B 28 €, Platea C 24 €, Gallerie 20 €, Loggione 5 €.

Per gli spettatori del Teatro Verdi che acquisteranno contestualmente i biglietti dei tre spettacoli del Trittico della danza composto dal Balletto del Kibbutz Contemporary Dance Company, dal Balletto Georgiano e dallo spettacolo Maria Callas La voix des choses che si terrà alla Sala Tripcovich con L ensemble di Micha Van Hoecke, verrà applicata la riduzione riservata normalmente solo alla categoria del Fondatori e Sostenitori del Teatro Verdi.

Per gli abbonati del Rossetti che acquisteranno i biglietti degli spettacoli del Kibbutz Contemporary Dance Company e dello spettacolo dell Ensemble Micha Van Hoecke, organizzati dal Teatro Verdi, o di uno di questi due spettacoli, sarà applicata la riduzione riservata ai Soci Fondatori e Sostenitori del Teatro Verdi. Le prenotazioni e la vendita che inizia giovedì 3 marzo si possono effettuare a Trieste presso le Biglietterie del Teatro Verdi e del Politeama Rossetti e il Ticket Point di Corso Italia; a Monfalcone presso l Agenzia Universal; a Gorizia presso l Agenzia Appiani e a Udine presso l Associazione Culturale Udine Sipario.

Trieste, 3 marzo 2005

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!