Viaggiando con Bobo

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Il corvo Bobo protagonista del programma per bambini in 20 puntate "Viaggiando con Bobo" in onda sulla Rai regionale. La prima puntata andrà in onda il 31 dicembre alle ore 9.40.

L'associazione Culturale "Bobo e i suoi amici" ha prodotto il programma per bambini "Viaggiando con Bobo" in collaborazione con la Rai Friuli Venezia Giulia. Si tratta di venti puntate che andranno in onda ogni domenica mattina alle ore 9.40 a partire dal il 31 dicembre, sulle frequenze di Rai 3 regionale

Nato sulla scia del discreto successo ottenuto da un precedente programma trasmesso nel 2002, la Rai ha deciso di proseguire in questa avventura che vede per protagonista, assieme al conduttore e ideatore Andrea Andolina e a Valentina Burolo, il pupazzo Bobo, un simpatico e linguacciuto corvo dalle penne blu che ha saputo conquistare l'affetto dei piccoli telespettatori. Bobo sarà affiancato nel corso della serie da altri pupazzi, appunto i suoi amici, che incontreremo nel corso delle puntate: Biba, abilissima cuoca pronta a svelarci i segreti delle ricette regionali più golose, Pitt, il miglior amico di Bobo , e la sua fidanzata Jessica, Dentistretti e Acquafogna, due topi dispettosi, Sbadiglio, il cane dormiglione, e molti altri.

L'intento del programma è quello di trattare, quasi sotto forma di racconto, la storia e la cultura della nostra regione: dai mestieri antichi ai luoghi tipici e alle curiosità che racchiude il Friuli Venezia Giulia. La caratteristica del format è rappresentata dal fatto che tutte le riprese sono realizzate con i pupazzi e il conduttore in esterna. Ogni puntata avrà la durata di 12 minuti. Secondo gli intendimenti degli autori, si tratta di offrire informazioni in pillole per stimolare la curiosità dei bambini, che potranno poi approfondire la ricerca, anche sul posto, con i genitori e gli insegnanti.

Le prime 5 puntate saranno dedicate a Trieste, Muggia, Gorizia, Palmanova e Campoformido.

Con l'aiuto di Bobo si percorre un itinerario immaginario che tocca tutta la regione soffermandosi non solo nei capoluoghi di provincia, ma scoprendo anche i paesi più piccoli che vale la pena di conoscere. Si toccheranno tutti i diversi aspetti morfologici della regione: la pianura, la montagna, la costa. Si andrà alla ricerca delle radici contadine, scoprendo come si viveva un tempo, si cerchera' di capire cosa significhi appartenere a una realtà di confine. Bobo e Andrea giocheranno insieme a rievocare antichi periodi storici, rinverdire vecchie tradizioni e modi di vivere appartenenti al passato, condendo e addolcendo il loro racconto con curiosità, aneddoti, scoperta di luoghi e piatti tipici con l'apporto di personaggi rappresentativi dei luoghi toccati nel corso del loro viaggio. Si prevedono rubriche a sorpresa, che si andranno via via a svelare, come l'angolo della cucina di Biba, pronta a preparare piatti che poi i bambini possono rifare a casa con la mamma. "Viaggiare con Bobo" insomma vuole essere una forma di tv per tutti, che possa essere seguita sia dai bambini che dagli adulti.

I bambini potranno interagire con il programma scrivendo suggerimenti, domande e segnalando eventuali curiosità sulla loro città o paese all'indirizzo a "Viaggiando con Bobo" via Fabio Severo, 7 - 34100 - Trieste o spedendo un'E-mail alla casella di posta elettronica bobo@rai.it.

Info: Tel. 3358180366
E-mail: bobo@rai.it o info@boboeisuoiamici.it

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!