Cinema in giardino

Stai visualizzando una notizia archiviata. Eventuali date presenti in questa pagina possono far riferimento ad anni passati. Per le notizie correnti vai all'Home Page.

Il Comune di Trieste - Servizio Anziani propone due mini-rassegne cinematografiche ad ingresso gratuito, organizzate in collaborazione con l'A.S.S. n° 1 Triestina, le Circoscrizioni I e II dell'Altipiano, l'ATI Basaglia e la cooperativa La Quercia, che si terranno nel giardino della Casa don Marzari di Prosecco e nel giardino pubblico di Villa Carsia a Opicina.

Il primo appuntamento è per martedì 25 luglio, alle ore 21.00, nel giardino di Villa carsia ad Opicina, con la proiezione de "Il matrimonio del mio migliore amico", del 1997, con protagoniste Julia Roberts e Cameron Diaz.

Mercoledì 26 luglio, alle ore 21.00, nel giardino della Casa don Marzari di Prosecco, sarà la volta di "Gli uomini preferiscono le bionde" con Marilyn Monroe, del 1953.

La rassegna prosegue il primo agosto, alle ore 21.00, nel giardino di Villa Carsia a Opicina, nuovo appuntamento con la proiezione del film "Orgoglio e pregiudizio", del 2006, con Keira Knightley e Mathew MacFadyen.

Il giorno seguente, mercoledì 2 agosto, sempre alle 21.00, nel giardino della Casa don Marzari di Prosecco, è in programma "La tigre e la neve", del 2005, di Roberto Benigni.

Infine, mercoledì 9 agosto, alle 21.00, nel giardino della Casa di riposo don Marzari di Prosecco, quinto e ultimo appuntamento della proposta con la proiezione di "Prima ti sposo e poi ti rovino", del 2003, con Catherine Zeta Jones e George Clooney.

"Cinema in giardino- cinque serate di cinema all'aperto" s'inquadra nell'ambito del progetto integrato "Aggiungere vita agli anni e non solo anni alla vita", attivo da circa un anno in virtù di una convenzione fra il Comune di Trieste, l'Azienda per i Servizi Sanitari n° 1 Triestina e l'ATI Basaglia (appaltatrice di una parte dei servizi erogati nelle strutture comunali), che ha la finalità di creare una nuova dimensione all'interno delle residenze per anziani, sia interrompendo la routine quotidiana attraverso la promozione di attività di vario genere (motorie, artistiche, culturali, ecc.), sia aprendo le strutture al territorio, tramite l'organizzazione di eventi (come ad esempio "Cinema nel giardino"), che possano coinvolgere la comunità circostante e creare quindi importanti occasioni di socializzazione.

Le finalità e il modo di operare sperimentati con "Aggiungere vita agli anni e non solo anni alla vita" confluiranno in uno dei progetti contenuti all'interno del primo Piano di zona del Comune di Trieste per il triennio 2006/2008, denominato "Superare la standardizzazione della cura attraverso buone pratiche, nelle strutture residenziali per anziani", che prevede azioni tese al miglioramento generale della qualità di vita nelle strutture per anziani gestite dal Comune di Trieste, grazie alla fattiva integrazione e al lavoro d'équipe da parte di tutti i soggetti operanti.

Tutti gli eventi e comunicati della sezione 'Spettacoli'.

Hai trovato utile questa pagina? Condividila!